Barman e barlady anche due olbiesi sul podio

Annafranca Cugusi ed Emilio Rocchino nel team Sardegna al terzo posto nel concorso nazionale Aibes

OLBIA. Ci sono anche due barman olbiesi tra i protagonisti del concorso nazionale dell’Aibes che a Riccione ha visto il team Sardegna salire sul podio dei migliori. Grande festa per Emilio Rocchino e per Annafranca Cugusi al rientro in città dalla riviera romagnola. Il primo è il notissimo titolare di Spirits boutique, in via Cavour, la seconda è la barlady di Disigios in via Olbia.

Il concorso nazionale Aibes (Associazione italiana barmen e sostenitori) si è svolto in due giornate, dal 22 al 24 novembre. A confrontati 20 concorrenti per l'accesso alla finale mondiale Iba (International bartenders association) e oltre 200 concorrenti provenienti da tutta Italia per la gara a squadre. La delegazione della Sardegna, capitanata dal fiduciario Umberto Dacrema e dal consigliere nazionale Gavino Faedda, ha conquistato un eccellente terzo posto nella competizione a squadre. Sul podio Claudio Fadda, Massimo Riccardi, Annafranca Cugusi, Laura Schirru e gli “esplosivi” Francesco Cuccuru, Gabriele Sarritzu, Giovanni Acciaro ed Emilio Rocchino. Tutti molto apprezzati per l’originalità e per la professionalità dimostrata. Il tema proposto dal team Sardegna era “Flower power” e i ragazzi si sono ispirati ai mitici anni Settanta, riproponendo sensazioni aromatiche e floreali nei cocktail, nella musica e nella coreografia che ha accompagnato la loro performance.

I componenti del Team Sardegna al concorso nazionale di Riccione erano stati selezionati precedentemente al concorso regionale svolto ad Alghero, all'istituto alberghiero Emilio Lussu, sempre a cura dell’Aibes.

Per quanto riguarda i due olbiesi, Emilio Rocchino, salernitano di nascita, è il patron del locale cult Spirits boutique, in via Cavour, nel centro storico, ed è il fondatore del marchio Macchia che produce un catalogo di spiriti d’eccellenza: vermouth al mirto, bitter, gin, amaro. Tutti prodotti affermati tra i bartender d’Italia e non solo.

Annafranca Cugusi, giovanissima olianese, al bancone del Disigios di via Olbia, nel mese di marzo dell’anno scorso si era aggiudicata la competizione regionale dedicata alle barlady di tutta l’isola, organizzata a Olbia sempre dall’Aibes Sardegna. Una singolare sfida a colpi di Aviation: dieci interpretazione del cocktail inglese a base di gin, maraschino, succo di limone e crema di violetta, servito con la caratteristica scorza di limone e la ciliegia al maraschino. Roba per veri intenditori della miscelazione.

Per i non addetti ai lavori, l’Aibes è in Italia ’associazione di categoria più prestigiosa e meglio organizzata nel settore. Un riconoscimento riscontrato da tutti coloro che osservano e supportano le sue attività. Tutto ciò grazie al lavoro dei suoi associati che, con costante impegno e con la loro professionalità su tutto il territorio nazionale hanno raggiunto le più importanti aziende produttrici del settore, ovvero, i (soci) sostenitori.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes