La Nuova Sardegna

Olbia

Arte urbana

Street art ad Arzachena: le cabine elettriche diventano opere d’arte floreali


	Una ipotesi di interpretazione del tema Piante della Gallura
Una ipotesi di interpretazione del tema Piante della Gallura

La trasformazione nelle mani degli artisti Giorgio Casu, Nicolas Bembo e Fabio Petani

11 dicembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Arzachena Il comune della Costa Smeralda abbraccia nuovamente l'arte urbana con un progetto di street art che coinvolge gli artisti Giorgio Casu, Nicolas Bembo e Fabio Petani. In collaborazione con E - Distribuzione, tre cabine elettriche diventeranno tele per vivaci opere d’arte ispirate alla flora della Gallura.

La delegata alla Cultura, Valentina Geromino, esprime entusiasmo. «Ci affidiamo a tre artisti internazionali per trasformare queste cabine in vere e proprie opere d'arte. L'intento è di trasformare in vere e proprie tele queste strutture tecnologiche, spesso oggetto di vandalismo o degrado. Per Arzachena abbiamo scelto tre cabine poste in punti strategici per abbracciare idealmente tutto il territorio: dal centro ai borghi. Saranno accomunate da un unico tema. Il filo conduttore sviluppato dagli street artist è la reinterpretazione di fiori e piante della Gallura, per un rimando alla memoria della terra e dei luoghi e per ingentilire, per contrasto, queste strutture meramente impiantistiche».

Il pittore Giorgio Casu, autore della splendida scalinata di Santa Lucia aggiunge. «Le piante della Gallura è il tema proposto per questo progetto di arte urbana con cui vogliamo accendere l’attenzione su tanti aspetti della vita e del tempo che esse rappresentano. Come fanno le piante a sincronizzare le fioriture? Noi li chiamiamo miracoli della natura ma, in effetti, le piante hanno una conoscenza del tempo forse ancora più raffinata della nostra - spiega -. Vogliamo invitare i visitatori a vivere la natura, a ricercarne la bellezza e a riflettere sull’intima relazione con gli elementi che ci circondano. Questa ricerca rimanda all’esigenza del rispetto del territorio attraverso una sua più approfondita conoscenza, così da vivere con esso consapevolmente in una dinamica di scambio continuo». (se.lu.)

. (se.lu.)

Elezioni regionali 2024
Dopo il voto

Le associazioni di categoria ad Alessandra Todde: «Energia e trasporti le priorità per l’isola»

di Andrea Sini
Le nostre iniziative