La Nuova Sardegna

Olbia

La novità

Il Mater Olbia entra ufficialmente nel cda del Polo universitario

Il Mater Olbia entra ufficialmente nel cda del Polo universitario

Sarà Marcello Giannico, ad dell’ospedale, a rappresentare una delle eccellenze sanitarie dell’isola nel consorzio UniOlbia

26 dicembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Olbia Il Mater Olbia entra ufficialmente nel consiglio di amministrazione del Polo universitario di Olbia. Sarà Marcello Giannico, ad del Mater, a rappresentare una delle eccellenze sanitarie dell’isola nel consorzio UniOlbia. L'assemblea lo scorso 20 dicembre ha accolto all'unanimità la richiesta di adesione del Mater, che ora è partner insieme a Università di Sassari, Comune di Olbia, Geasar, Area marina protetta, Aspo, Sinergest, istituto Euromediterraneo e Cipnes Gallura.

Nel cda entrerà anche il rettore dell’Università di Sassari, Gavino Mariotti, uno degli artefici del grande salto formativo di Olbia grazie ai nuovi corsi universitari. Il presidente di UniOlbia, Aldo Carta, ha aperto l'assemblea ricordando la figura di don Raimondo Satta, uno dei soci fondatori di UniOlbia, sottolineando “l’inestimabile contributo alla sua nascita e crescita”. Il rettore Mariotti ha spiegato di aver voluto partecipare direttamente al cda “per rappresentare l’impegno dell’ateneo, che sarà attivo a Olbia con più dipartimenti”. Nell'assemblea è entrato don Giorgio Diana, parroco di Stella Maris a Porto Cervo e direttore dell'istituto Euromediterraneo. Sono stati approvati il consuntivo 2022 e il budget previsionale 2023, 2024 e 2025. Il presidente Aldo Carta ha evidenziato “l'impegno di UniOlbia e delle università nella realizzazione di nuovi corsi di laurea a Olbia nell’anno 2024/2025, tra cui Infermieristica dell'Università di Sassari, Ingegneria navale dell'Università di Cagliari e corsi di Innovazione dell'Università di Sassari”. Il sindaco Settimo Nizzi ha annunciato l'inizio dei lavori della nuova centrale didattica dei corsi di Economia del turismo nell'ex Upim/Standa per marzo 2024 e la costruzione di una nuova biblioteca accanto alla sede di UniOlbia. Aldo Carta ha ricordato l’impegno per realizzare alloggi per gli studenti fuori sede, come quelli messi a disposizione dal Cipnes al Geovillage.(g.d.m.)

Elezioni regionali 2024
Verso la nuova giunta

Alessandra Todde pronta a una rivoluzione, ed è già toto-assessorati

di Umberto Aime
Le nostre iniziative