La Nuova Sardegna

Olbia

Tribunale

Porto San Paolo, processo sospeso e messa alla prova per il turista che diffamò Luca Palamara


	L'ex magistrato Luca Palamara
L'ex magistrato Luca Palamara

Dario Sanvico, milanese, lo aveva ripreso col suo cellulare mentre mandava a quel paese l’ex magistrato

21 febbraio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Porto San Paolo Processo sospeso e messa alla prova per sei mesi in una cooperativa sociale della provincia di Milano per il turista milanese accusato di aver diffamato l’ex magistrato Luca Palamara in un ristorante,  a Porto San Paolo. Lo ha deciso oggi, 21 febbraio, il giudice del tribunale di Tempio Maria Gavina Monni. 

Il fatto risale all’agosto 2020 nel bel mezzo dello scandalo giudiziario che aveva travolto l’ex magistrato e scosso i vertici della magistratura italiana, tanto da essere radiato dall’ordine giudiziario. Dario Sonvico, milanese, residente a Monza, 53 anni, si era avvicinato a Luca Palamara in quel momento seduto al tavolo di un ristorante gremito di gente e lo aveva ripreso col suo cellulare mentre lo insultava. «Da parte di tutti noi, vada a fare in c...», gli aveva detto, mentre l’ex magistrato gli chiedeva di non riprenderlo.

Ma lui, non solo aveva immortalato quel momento in cui lo mandava bellamente a quel paese nonostante gli avesse chiesto espressamente di non registrare, ma aveva anche pubblicato il video sul suo profilo Facebook facendo ulteriori commenti e definendolo «il giudice più corrotto del pianeta».

Palamara, costituito parte civile con l’avvocato Sergio Deiana del foro di Tempio, chiedeva di essere risarcito  per i pesanti insulti ricevuti, offese che hanno fatto il giro del web. Ma il giudice ha accolto l’istanza del difensore dell’imputato, l’avvocato Alfonso Lucia, del foro di Palermo, il quale, fin dall’inizio del processo aveva chiesto l’ammissione del suo assistito alla messa alla prova. 

 «Agiremo in sede civile per il risarcimento del danno», ha fatto sapere l’avvocato Deiana, al termine dell’udienza. (t.s.) 

In Primo Piano
Verso il voto

Gianfranco Ganau: sosterrò la candidatura di Giuseppe Mascia a sindaco di Sassari

Le nostre iniziative