La Nuova Sardegna

Olbia

In via Fiume d’Italia

Olbia, caccia le inquiline di casa tra insulti e minacce. Arrivano i carabinieri

Olbia, caccia le inquiline di casa tra insulti e minacce. Arrivano i carabinieri

Il pomeriggio turbolento in zona San Simplicio. L’uomo, olbiese, avrebbe preteso il pagamento anticipato dell’affitto

04 aprile 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Olbia. Pomeriggio turbolento in via Fiume d'Italia, nel quartiere di San Simplicio. Un uomo di Olbia, su di giri e con precedenti, ha cacciato da una casa di sua proprietà due donne originarie del Senegal, alle quali aveva affittato l'appartamento. A quanto pare, però, le donne sarebbero in possesso di un regolare contratto. L'uomo, che avrebbe preteso un pagamento anticipato della quota mensile, ha infine scaraventato sulla strada vestiti, letti e altri oggetti delle sue inquiline, con tanto di insulti e minacce di morte. Per cercare di riportare la situazione alla normalità sono intervenuti i carabinieri.

In Primo Piano
Il focus

Top 1000: aziende più forti, il personale la vera ricchezza

di Serena Lullia
Le nostre iniziative