La Nuova Sardegna

Olbia

Tribunale

Olbia, 84enne accusato di aver abusato di una minore per quattro anni: processo da rifare

Olbia, 84enne accusato di aver abusato di una minore per quattro anni: processo da rifare

Dopo sette anni di udienze, stop al procedimento penale. Gli atti rimandati in Procura a causa di un vizio procedurale

12 aprile 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Olbia Stop al processo, si riparte dall’inizio. Questa mattina, 12 aprile,  era attesa la sentenza del procedimento penale che vedeva imputato un uomo di 84 anni, accusato di  aver abusato di una minore per quattro lunghi anni, da quando ne aveva otto fino ai 12 anni. Un processo lungo, durato ben sette anni, che si sarebbe dovuto concludere oggi.

E, invece, è tutto da rifare. Il difensore dell’uomo, l’avvocato Giovanna Porcu, ha sollevato un’eccezione sulla composizione del collegio che, per alcune udienze, era stato integrato da un got (giudice onorario di tribunale) mentre in base a una recente sentenza della Cassazione dev’essere necessariamente composto da giudici togati. L’eccezione è stata accolta dal collegio presieduto da Marco Contu. Gli atti sono stati rimandati in Procura. Il processo dovrà, dunque, riniziare da zero. La ragazza, che ora ha 23 anni, si era costituita parte civile con l’avvocato Nino Vargiu. (t.s.)

In Primo Piano
Baronia

Spari nella sede del consorzio di bonifica di Siniscola, il consigliere comunale Giovanni Bomboi è ricercato dai carabinieri

di Sergio Secci
Le nostre iniziative