La Nuova Sardegna

Olbia

Musica

Olbia, al Devil Kiss il tributo a Kurt Cobain


	I fondatori del collettivo: da sinistra Fabrizio Alias, Eugenio Carbini e Maurizio Ragnedda
I fondatori del collettivo: da sinistra Fabrizio Alias, Eugenio Carbini e Maurizio Ragnedda

Sabato 20 aprile l’evento del collettivo “We were young” insieme alla tour manager dei Nirvana

17 aprile 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Olbia. Sono passati trent’anni da quando Kurt Cobain, il leader dei Nirvana, la leggendaria band grunge di Seattle, ha messo fine alla sua vita, entrando subito nel mito. Una musica, quella dei Nirvana, che nei tre decenni successivi non ha mai smesso di affascinare, facendo breccia anche nei cuori di chi a quei tempi non era neanche nato. Ed è proprio in occasione dell’anniversario della morte di Cobain che il collettivo olbiese We were young – formatosi nel 2021 in memoria del musicista Fabio Alias, scomparso prematuramente nel luglio di quell’anno – ha organizzato un evento intitolato “A Day with Cobain”, in programma sabato 20 aprile al rock club Devil Kiss di via Galvani. L’evento prenderà il via alle 19 con un talk che avrà come ospite Daniela Giombini, tour manager dei Nirvana nelle tappe italiane del 1989 e del 1991.

«Sarà l’occasione – dice Fabrizio Alias, del collettivo – per ripercorrere la storia di quei magici anni, precedenti all’esplosione del grunge, attraverso racconti e aneddoti sconosciuti al grande pubblico». A seguire una selezione di musica grunge accompagnerà il pubblico verso il concerto che chiuderà la serata. A partire dalle 23, infatti, si terrà il concerto della tribute band Nevermai, che proporrà la scaletta che i Nirvana eseguirono nello storico concerto del Bloom di Mezzago il 17 novembre 1991, a poche settimana dall’uscita del plurivenduto “Nevermind”. «Attraverso questo evento – aggiunge Eugenio Carbini – vogliamo ricordare anche un periodo speciale della nostra città, la metà degli anni Novanta, quando la musica era un collante per tanti giovani». Sulla stessa linea Maurizio Ragnedda: «La popolarità dei Nirvana negli anni Novanta è stata una spinta per molti giovani di Olbia per imbracciare uno strumento e formare una band per suonare insieme».

In Primo Piano
Squadra Mobile

Sassari, maxi blitz antidroga: 22 indagati e un arresto per marijuana e ketamina

Video

Sassari, Giuseppe Conte al mercato di piazzale Segni: "In Europa per opporci all'austerity e proteggere i lavoratori"

Le nostre iniziative