La Nuova Sardegna

Olbia

Tradizioni

Olbia, in migliaia a San Vittore per la Sagra della pecora in cappotto


	La preparazione della pecora in cappotto (foto Vanna Sanna)
La preparazione della pecora in cappotto (foto Vanna Sanna)

Ancora boom di presenze per la storica festa campestre ai piedi di Monte Plebi

05 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Olbia. Ancora numeri record per la storica festa campestre di San Vittore. Dopo il via di venerdì, oggi, domenica 5 maggio, il clou con la tradizionale Sagra della pecora in cappotto. Circa quattromila le persone accorse durante la giornata attorno all’antica chiesa nella periferia nord della città. Per l’occasione i soci del Comitato di San Vittore hanno cucinato un totale di 45 pecore donate dagli allevatori della zona. La mattinata era cominciata alle 11 con la messa celebrata dai frati cappuccini con la partecipazione del Coro di Loiri. Subito dopo la processione con il Gruppo folk di Olbia. Nel pomeriggio la Sagra dell’anguria e, dalle 19, serata a base di balli liscio, latino americano e di gruppo con il fisarmonicista Gavino Maricca e l’organettista Luca Costantini.

In Primo Piano
L’inchiesta

Truffa del “bonus facciate”, la Procura di Sassari chiede 53 rinvii a giudizio

di Nadia Cossu
Le nostre iniziative