La Nuova Sardegna

Olbia

Commercio

Metro Italia arriva a Olbia: è il terzo punto vendita nell’isola

Metro Italia arriva a Olbia: è il terzo punto vendita nell’isola

Il nuovo store che verrà inaugurato nella Primavera 2025 si aggiunge ai due punti vendita di Cagliari e Sassari

20 maggio 2024
3 MINUTI DI LETTURA





Olbia Metro Italia, partner d’eccellenza per il mondo Horeca e da sempre a supporto dei professionisti della ristorazione italiana, investe in Sardegna e annuncia l’apertura del terzo punto vendita a Olbia con l’obiettivo di consolidare il posizionamento dell’azienda su un territorio a forte vocazione turistica e in cui il settore Horeca è tra quelli più importanti. Il nuovo punto vendita sorgerà dalla Primavera 2025 nell’area industriale della città di Olbia, aggiungendosi a quelli di Cagliari e Sassari presenti sul territorio rispettivamente dal 1996 e dal 2005.

Metro pone così un tassello importante del suo programma di investimenti sul territorio sardo. Territorio in cui il fatturato dell’azienda è cresciuto del +8% nel 2022-2023 rispetto al 2021-2022. Con l’apertura del nuovo punto vendita la Sardegna diventerà la regione del Centro-Sud Italia con più store dopo il Lazio.

Il punto vendita di Olbia offrirà un servizio di livello superiore gestendo volumi maggiori di merce e incrementando la produttività. Sarà inoltre rappresentativo della multicanalità dell’azienda, che dà ai clienti la possibilità di scegliere tra l’acquisto fisico in Cash&Carry, il servizio di consegna diretta presso le attività di ristorazione (Food Service Distribution) e l’acquisto di prodotti non food su Mercato Online, il marketplace che mette a disposizione oltre 100.000 articoli per la gastronomia.

«Sono molto contento di annunciare l’apertura del terzo punto vendita di Metro Italia in Sardegna, perché conferma la volontà dell’azienda di investire in un territorio che da sempre rappresenta una delle punte di diamante del turismo in Italia. La Costa Smeralda e l’intero Nord-Est dell’isola presentano un alto potenziale per una realtà come la nostra e vogliamo valorizzarlo al meglio avvicinandoci ancora di più ai professionisti dell’Horeca», dichiara Luca Guerrieri, direttore vendite di Metro.

«Da sardo sono particolarmente orgoglioso del consolidamento della presenza di METRO in Sardegna – ha aggiunto Mauro Pes, head of regional sales della Sardegna –. Grazie a questo nuovo punto vendita metteremo a disposizione degli operatori del settore i vantaggi dell’offerta multicanale di Metro, che al classico canale di vendita Cash&Carry affianca le consegne dirette presso le attività di ristorazione e il canale digitale del Mercato Online su cui acquistare articoli non food. Tutto questo per essere ancora di più al fianco di un settore fondamentale per l’economia della nostra Regione».

La Sardegna è strategica per Metro per via della centralità del settore del turismo e dell’ospitalità per l’economia dell’intera Regione. Secondo una recente indagine realizzata dall’università degli studi di Sassari (Dipartimento Scienze Economiche e Aziendali) e supportata da Confcommercio Sardegna, il lavoro nei bar e ristoranti dell’isola ha registrato nel 2023 un aumento del +5% rispetto al 2019, pari a +27 mila persone occupate nel settore.

Oltre che per l’andamento dell’economia della ristorazione e dell’ospitalità, la Sardegna è per Metro una regione importante anche in termini di valorizzazione dei prodotti locali. A livello nazionale l’azienda mette a disposizione più di 7000 prodotti locali, di cui circa 1200 sono sardi. Per garantire un’ampia offerta di eccellenze regionali, METRO Italia collabora con 95 aziende e piccole e medie imprese sarde, che forniscono numerosi prodotti come vino, formaggi, salumi, ortofrutta e pesce.

In Primo Piano
Protezione civile

Vasto incendio in Trexenta, forse è doloso

di Gian Carlo Bulla
Le nostre iniziative