La Nuova Sardegna

Olbia

Ambiente

San Teodoro, addio ai mezzi meccanici: la pulizia delle spiagge diventa manuale

di Pietro Rudellat
San Teodoro, addio ai mezzi meccanici: la pulizia delle spiagge diventa manuale

La svolta del Comune riguarda l’intero litorale. Via libera dall’Amp di Tavalora

08 giugno 2024
2 MINUTI DI LETTURA





San Teodoro. La difesa dell’ambiente comincia dalle spiagge e a San Teodoro, su iniziativa dell’assessora all’Ambiente Barbara Spiga, si comincia a dire addio alla pulizia meccanica degli arenili e a puntare su quella manuale. «Quel tipo di intervento danneggia l’habitat – dice l’assessora Spiga – perché asporta, insieme ai depositi organici, ingenti quantità di sabbia, contribuendo così all’erosione costiera. Inoltre i depositi di posidonia costituiscono una vera e propria protezione contro le mareggiate, perché attutiscono la forza erosiva delle onde. Ne deriva che le dune prive di posidonia sono più vulnerabili. Quando si esegue una pulizia meccanica, inoltre, si rischia di eliminare l’habitat naturale in quanto si possono estirpare intere specie caratteristiche della zona».

Per questi motivi l’amministrazione comunale ha chiesto un parere tecnico all’Area Marina Protetta di Tavolara Porto Coda Cavallo, per procedere all’eliminazione della pulizia meccanica in tutti gli arenili del territorio comunale. L’Amp ha dato il via libera e già da questa stagione la pulizia verrà svolta manualmente. «L’habitat naturale è attualmente in forte regressione e frammentazione proprio a causa dei mezzi meccanici – aggiunge l’assessora comunale all’Ambiente –. Il loro utilizzo, in pratica, ci illude di aver eseguito una pulizia meticolosa dell’arenile, invece si rischia di danneggiare l’habitat pioniere delle dune contribuendo così all’erosione. Ecco perché abbiamo chiesto e ottenuto il placet dell’Area marina protetta per una pulizia manuale. Questo ci consentirà di salvaguardare la biodiversità mediante la conservazione degli habitat, nonché della flora e della fauna selvatica».

In Primo Piano
Il racconto

Fiamme tra Riola Sardo e San Vero Milis: a fuoco terreni da pascolo e macchia mediterranea

di Enrico Carta

Energia

Impianti fotovoltaici in Sardegna: varata la norma che stabilisce i limiti nelle installazioni per i prossimi 18 mesi

Le nostre iniziative