Igiene urbana, nuovo appalto già pronto

ORISTANO. Tempi rapidi erano stati promessi e in effetti, dopo pochissimi giorni, il Comune ha pubblicato il nuovo bando della nuova gara d’appalto per i servizi di igiene urbana. Il documento...

ORISTANO. Tempi rapidi erano stati promessi e in effetti, dopo pochissimi giorni, il Comune ha pubblicato il nuovo bando della nuova gara d’appalto per i servizi di igiene urbana. Il documento arriva dopo il famoso dietro front di qualche giorno addietro. La determina è stata adottata dal dirigente ingegner Giuseppe Pinna, che ha fissato al 31 luglio la scadenza per la presentazione delle offerte da parte delle imprese interessate.

Il nuovo bando tiene conto delle segnalazioni che avevano indotto il Comune a revocare la precedente gara d’appalto. In particolare si è stabilito di attribuire maggior valore all’offerta tecnica rispetto a quella economica per favorire la qualità del servizio che è uno degli obiettivi fondamentali che l’amministrazione comunale intende raggiungere con il nuovo appalto.

È previsto un periodo transitorio di massimo sei mesi dalla data di avvio del servizio in cui l’appaltatore dovrà dotarsi dei materiali, delle attrezzature e dei mezzi e dovrà adeguarsi al complesso delle attività previste. Per il nuovo servizio, il bando apre anche le porte all’utilizzo di mezzi ecologici a bassa emissione inquinante, privilegiando quelli elettrici.

Tra le novità introdotte ci sono anche quelle riguardanti le percentuali di raccolta differenziata, con la previsione di obiettivi funzionali alla strategia “rifiuti zero” che la giunta Tendas ha fissato a livello generale per raggiungere entro il 2020 gli obiettivi stabiliti dall’Unione europea e dal Patto dei sindaci.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes