La Nuova Sardegna

Oristano

Lotta alla povertà, tre interventi a S.N. Arcidano

D’ARCIDANO. Sono aperti i termini per la presentazione delle domande di accesso al programma per la realizzazione di "Azioni di Contrasto alla Povertà Annualità 2014". Il piano prevede tre linee...

29 agosto 2014
2 MINUTI DI LETTURA





D’ARCIDANO. Sono aperti i termini per la presentazione delle domande di accesso al programma per la realizzazione di "Azioni di Contrasto alla Povertà Annualità 2014". Il piano prevede tre linee guida d'intervento: "Contributi per l'Abbattimento dei Costi dei Servizi Essenziali"; "Impegno in Servizi di Pubblica Utilità"; "Sostegno Economico e Progetti Personalizzati di Aiuto". Possono accedere al contributo economico e agli interventi previsti dalla delibera regionale i cittadini italiani e stranieri, in regola con il permesso di soggiorno, residenti nel Comune in condizioni di povertà. Nello specifico, possono accedere ai benefici le persone e i nuclei familiari con reddito ISEE riferito a redditi prodotti nell'anno 2013 non superiore a 4.500 euro annui, comprensivi dei redditi esenti IRPEF; queste non devono usufruire nello stesso periodo, di altri programmi di inserimento lavorativo sostenuti da un finanziamento pubblico (ad eccezione delle persone attualmente inserite nel programma di attività di pubblica utilità finanziato con fondi di bilancio comunale) o di altri interventi assistenziali di natura economica di entità tali da consentire da soli il superamento dello stato di bisogno.

I moduli di domanda, con scadenza 5 settembre sono a disposizione sul sito del Comune all'indirizzo www.comune.sannicolodarcidano.oristano.it oppure negli uffici in orario di apertura al pubblico.

«Ogni anno il numero delle domande cresce a causa dell'alto tasso di disoccupazione – commenta Cera – e mentre i finanziamenti sono sempre più contenuti, le esigenze sono in netto aumento. Con questi bandi, che non garantiscono un lavoro a lungo termine ma un aiuto alle famiglie, si colgono due obiettivi: dar una mano alle persone in difficoltà economica e tramite i servizi di pubblica utilità, contribuire alla cura del nostro paese».

In Primo Piano
Incidente

Scontro fra auto in galleria sulla Nuoro-Lanusei: due feriti gravi

Le nostre iniziative