Gli oscar dell’olio extravergine

Aperte le iscrizioni al Premio nazionale Montiferru: adesioni entro il 24 febbraio

ORISTANO. Anche quest’anno il Comitato Montiferru, composto dalla Camera di Commercio, dal Comune di Seneghe, dall’Agenzia Laore Sardegna, dall’Agenzia Agris Sardegna e dall’Associazione nazionale Città dell’Olio, organizza il “Premio Nazionale Montiferru” giunto alla 24ª edizione.

Il Premio è stato istituito per la promozione dell’olivicoltura nazionale e la valorizzazione dell’olio extravergine d’oliva di alta qualità, prodotto e confezionato in Italia. Un appuntamento di confronto per i produttori italiani.

Al Premio Montiferru possono concorrere, in forma singola o associata, le aziende agricole, i frantoiani e gli olivicoltori, purché siano produttori e confezionatori di olio extravergine, ottenuto da olive prodotte e lavorate in Italia con parametri chimico-fisici e organolettici fissati dal regolamento.

I produttori esteri possono concorrere nell’apposita Sezione Unica.

Chi intende partecipare al concorso dovrà inviare entro il 24 febbraio la domanda di partecipazione via e-mail a segreteria.premiomontiferru@or.camcom.it e far pervenire i campioni come disposto dal regolamento di partecipazione alla segreteria Premio Montiferru, via Carducci 23, 09170 Oristano.

I campioni iscritti al Concorso verranno sottoposti ad analisi sensoriale a cura di una qualificata Giuria Nazionale ed i finalisti anche ad analisi chimica. La giornata conclusiva del Concorso con la relativa cerimonia di premiazione si terrà a Seneghe.

La partecipazione al “Premio Nazionale Montiferru” è soggetta al pagamento della quota di iscrizione fissata in 60 euro per ogni campione di olio in concorso.

Per qualsiasi chiarimento è possibile contattare la segreteria del premio.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes