Flussi migratori, incontri con questura e prefettura

ORISTANO. Aiutare a conoscere per capire senza pregiudizi: è questo uno dei compiti principali della scuola. Nell’ambito di un progetto di formazione/informazione rivolto sia ai docenti del Centro...

ORISTANO. Aiutare a conoscere per capire senza pregiudizi: è questo uno dei compiti principali della scuola. Nell’ambito di un progetto di formazione/informazione rivolto sia ai docenti del Centro provinciale per l’istruzione degli adulti n. 4 di Oristano che a un gruppo di studenti in alternanza scuola/lavoro (in accordo con il Liceo De Castro), sono stati programmati due incontri con gli enti che devono gestire i flussi migratori in provincia. Nella nota diffusa dal dirigente scolastico Maria Giovanna Pilloni, si informa che domani alle 9.30 ci sarà un incontro con la Questura. È prevista la partecipazione oltre che del Sovrintendente capo Massimo Pala e della mediatrice Clara Puliga dell’ufficio immigrazioni della Questura di Oristano, anche di due giudici dell’Ufficio Giudice di Pace di Oristano. Mercoledì 15, sempre alle 9.30, è previsto l’incontro col il viceprefetto vicario, Paola Dessì.

Gli incontri si svolgeranno presso la sala riunioni del Liceo De Castro.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes