Scatta la rimozione forzata donna si barrica dentro l’auto

ORISTANO. L’auto era in divieto di sosta da diversi giorni, così alcune persone che avevano il passo carrabile ostruito hanno pensato di chiedere l’intervento della polizia locale. Quando però gli...

ORISTANO. L’auto era in divieto di sosta da diversi giorni, così alcune persone che avevano il passo carrabile ostruito hanno pensato di chiedere l’intervento della polizia locale. Quando però gli agenti sono arrivati in via Carducci per procedere alla rimozione del veicolo, la proprietaria non ha mostrato indici di gradimento elevati. Anzi ha deciso che la sua auto doveva stare lì, per cui ha aperto e richiuso al volo lo sportello dopo essersi accomodata in macchina. Se generalmente ci si barrica in casa per evitare uno sfratto, stavolta la signora si è rinchiusa nella sua auto per evitare la rimozione forzata e la conseguente multa. Di fronte agli occhi increduli degli agenti, degli addetti alla rimozione e di qualche incuriosito passante la situazione imbarazzante è andata avanti per diversi minuti, sino a quando la signora ha desistito e si è riusciti ad arrivare alla tregua. Alla fine la serenità ha regnato, la macchina è stata parcheggiata in un luogo più consono. La multa, quella sì, arriverà comunque.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes