Macchinario in regalo al “Delogu”

Il coro Su Nennere di Busachi ha donato un aspiratore chirurgico

GHILARZA. Dalla sorgente, inesauribile, della solidarietà continuano a sgorgare azioni meritorie. Alcune riconducibili agli stessi benefattori. E' così per la fornitura di 37 tute di protezione al reparto Covid del San Martino di Oristano e per l'aspiratore chirurgico portatile consegnato nei giorni scorsi all'ospedale Delogu, entrambi frutto della generosità e della sensibilità delle donne che fanno parte del coro polifonico Su Nennere di Busachi. La Assl di Oristano ha ringraziato pubblicamente il sodalizio artistico femminile del piccolo centro del Barigadu, che non si è risparmiato nel contribuire alla gestione dell'emergenza epidemiologica anche nella prospettiva futura di un possibile coinvolgimento del nosocomio ghilarzese. La direzione dell’azienda sanitaria ha esteso i ringraziamenti anche al centro commerciale Porta Nuova, che lunedì ha donato una somma cospicua per l’acquisto di mascherine chirurgiche alle strutture sanitarie della provincia, e a tutti gli enti, le istituzioni, le associazioni, le attività economiche e i cittadini privati che, in vari modi, stanno dando una mano d’aiuto per contrastare la diffusione dell'epidemia.(mac)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes