Genoni, in arrivo autovelox e telecamere

Il sindaco pronto a misure drastiche per limitare i pericoli in paese

GENONI. Tra il serio e il faceto, dedicato «in particolare agli autisti spiritosi», l’intervento del sindaco Gianluca Serra, dopo le numerose segnalazioni per eccesso di velocità all’interno del centro abitato, preannuncia provvedimenti in arrivo. «In seguito alle sempre più frequenti trasgressioni, sia da parte di automobilisti che di motociclisti – scrive il primo cittadino –, l’amministrazione comunale sta valutando la riduzione del limite di velocità interno al paese a 30 chilometri orari, l’attivazione di autovelox nella viabilità di accesso principale da Nureci e da Nuragus, il potenziamento del sistema di videosorveglianza, anche con postazioni mobili».

C’è poi l’invito a segnalare «con tranquillità e serenità ogni evento diurno e notturno in cui si riscontrano trasgressioni e messa a rischio di beni e persone da parte di autisti indisciplinati, al fine di consentire – precisa Serra – una ricostruzione statistica delle stesse trasgressioni e rafforzare le motivazioni con cui l’amministrazione andrà a irrobustire il sistema di controllo e di sanzionamento». (iv.ful.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes