Apre il parcheggio di via Mariano

Domani l’inaugurazione del piano scoperto con 134 posti auto. A breve via libera per il piano interrato

ORISTANO. Ci sono voluti più di quattro anni, a fronte dei ventuno mesi previsti inizialmente, ma da domani le macchine potranno finalmente entrare nel parcheggio di via Mariano IV. Per ora apre solo il piano scoperto, con 134 posti auto a disposizione, gli altri 136 del piano interrato entreranno in funzione con l’aggiudicazione definitiva del nuovo appalto per i parcheggi a pagamento, che comprende anche la sicurezza antincendio e la videosorveglianza.

Fino a quel momento anche le strisce resteranno bianche, quantomeno metaforicamente dato che quelle tracciate in terra sono blu. I parcheggi però saranno gratuiti. Con l’avvio del servizio a pagamento, il Comune dovrà poi decidere la sorte degli stalli blu disseminati nel centro storico nel 2016, in sostituzione di quelli interessati dal cantiere: teoricamente andrebbero ripristinate le strisce bianche, ma non è detto che accada. Bisogna invece aspettare ancora per conoscere il destino del mercato civico adiacente, anche se l’ipotesi dell’abbattimento resta la più probabile: «È terminata la revisione della progettazione esecutiva affidata all’impresa Pellegrini – spiega il sindaco Lutzu –. Ora ragioniamo sulla demolizione e la ricostruzione».

Per il primo cittadino l’apertura del parcheggio servirà anche a sostenere i commercianti del centro durante le vacanze di Natale: «Arriva nel momento più importante dell’anno dal punto di vista commerciale. Grazie a questa struttura sarà possibile alleviare i problemi del traffico nel centro cittadino e sostenere le imprese».

È una storia travagliata, quella del cantiere. L’idea originaria era di rifare contemporaneamente il parcheggio e il mercato, con una gara da 3 milioni e 200mila euro. I problemi sono però cominciati quasi subito e nel 2018, dopo una lunga interruzione dei lavori, il Comune è riuscito a risolvere il contratto che lo legava alla Dentoni Costruzioni di Cagliari, vincitrice originaria della gara d’appalto. I lavori sono passati alla seconda classificata, la cagliaritana Pellegrini, che ha aperto il cantiere nel gennaio 2020, con i due milioni e 100mila euro residui. L’intervento però ha interessato solo il parcheggio con un costo di circa 1 milione. Le strutture portanti del mercato sarebbero invece irrecuperabili e da demolire e di mezzo ci si è messo pure il lockdown, con l’allungamento dei tempi che ha fatto slittare a domani l’inaugurazione.

«La città si riappropria di un’importante struttura a quattro anni dalla sua chiusura – conclude il sindaco – e il risultato è il frutto del lavoro di questi anni». Esprime soddisfazione anche l’assessore ai Lavori Pubblici, Francesco Pinna: «Il piano interrato sarà aperto fra qualche settimana, portando la capienza complessiva a 270 posti auto. Nei giorni scorsi abbiamo bitumato via Mariano IV e reso perfettamente accessibile non solo questa importante via di comunicazione, ma anche gli accessi e le uscite dal nuovo parcheggio». L’inaugurazione si svolgerà alle 11.30.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes