Campi allagati a Silì, gregge salvato col gommone

ORISTANO. Piogge e problemi, ancora problemi. I vigili del fuoco sono stati chiamati a diversi interventi nella giornata di ieri sia in città che nelle campagne. Proprio in un terreno di Silì è stato svolto l’intervento più complicato perché un gregge di circa 180 pecore era rimasto bloccato in un fazzoletto di terra che fortunatamente non era stato sommerso dalle acque dopo l’apertura della diga cantoniera sul Tirso dove la pressione delle piogge si è fatta sentire parecchio in questi ultimi giorni. Quel lembo di terra non allagato ha permesso al gregge di non finire annegato. Le pecore sono state trasportate in una zona sicura grazie all’utilizzo di un gommone.

Sempre il maltempo ha causato disagi nella zona industriale, dove è venuto giù un cavo dell’alta tensione dal quale si è poi generato un incendio che però è stato domato quasi subito evitando ulteriori danni. La zona è stata quindi messa in sicurezza e il guasto è stato successivamente riparato grazie all’intervento delle squadre dell’Enel.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes