Il Due Giare ci prova, torna il MyLand Cross

ALBAGIARA. Sport e territorio, la Marmilla vuole tornare protagonista, dopo un anno di pausa e nella speranza che tra poco più di un mese la situazione di emergenza sanitaria sia in miglioramento. Si...

ALBAGIARA. Sport e territorio, la Marmilla vuole tornare protagonista, dopo un anno di pausa e nella speranza che tra poco più di un mese la situazione di emergenza sanitaria sia in miglioramento. Si rinnova, infatti, dopo il periodo di stop obbligato dal Covid, l’atteso appuntamento con la manifestazione “MyLand Cross Experience”. Il Consorzio Due Giare ripropone infatti l’evento, in programma nelle giornate dal 5 all’8 marzo, con alcune novità importanti.

Il nome “MyLand Cross Experience”, racchiude il senso della manifestazione, «che vuole essere – scrivono gli organizzatori – una modalità di vivere il territorio, anche approfondendo le conoscenze di esso attraverso momenti culturali di narrazione dei suoi aspetti più caratteristici». Per quanto riguarda la parte sportiva, consiste in un percorso da 120 chilometri, di corsa o camminando, che si snoderà principalmente sul territorio dei Comuni del Consorzio con quattro tracciati di 30 chilometri ciascuno utilizzando il modello, cosi detto a margherita, fino alla composizione di un quadrifoglio.

«I percorsi, studiati sulla base sia delle caratteristiche tecniche, ma anche con l’obiettivo della valorizzazione delle risorse culturali e ambientali dei Comuni attraversati, non sono stati segnalati e fa parte dell’avventura per ciascun partecipante scoprire di volta in volta la strada giusta seguendo la traccia GPS che l’organizzazione consegnerà a tutti gli iscritti pochi giorni prima della partenza», spiegano gli organizzatori.

Il quartier generale sarà il Centro Servizi di Albagiara, sede di Myland, situato nella località Urraba, di proprietà del Consorzio Due Giare, dove si trovano la ciclofficina, il noleggio per le biciclette e tutti i servizi del progetto, luogo di partenza e di arrivo della manifestazione.

Al Centro Sevizi di Albagiara, sempre presidiato, sarà possibile ricevere assistenza, fermarsi a riposare o a dormire al coperto, sarà quindi anche check point unico.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes