Alla Caritas tanto formaggio e ottima polenta

ORISTANO. Donne, imprenditrici agricole e solidali. Prima la serrata, poi la seconda ondata con il conseguente aggravio delle difficoltà economiche: la situazione di molte persone, in questi mesi,...

ORISTANO. Donne, imprenditrici agricole e solidali. Prima la serrata, poi la seconda ondata con il conseguente aggravio delle difficoltà economiche: la situazione di molte persone, in questi mesi, non è proprio delle migliori. Piccoli e grandi interventi di solidarietà, però, riescono ad alleviare i problemi, come nel caso delle iniziative portate avanti da Coldiretti sin dallo scorso marzo. L’ultima è di ieri mattina a opera del coordinamento Donne impresa di Coldiretti e di una delegazione di imprenditrici agricole guidate dalla responsabile provinciale Mariafrancesca Serra e da Ivana Olla e Daniela Cenghialta.

Il gruppo ha consegnato alla Caritas diocesana pacchi di formaggio ovino sardo e polenta per persone e famiglie in situazione di disagio economico. «In un momento di crisi anche per il comparto agricolo non ci sottraiamo all’impegno di sostegno e vicinanza del mondo contadino verso quanti soffrono – dice Mariafrancesca Serra –. Come imprenditrici agricole sentiamo il dovere di portare un aiuto concreto alla fascia di popolazione con difficoltà economiche che è notevolmente cresciuta. I bisogni di derrate alimentari sono diventati una priorità». (dav.pi.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes