A maggio 178 pazienti al punto di primo intervento del Delogu

Ghilarza. Il direttore sanitario della rete ospedaliera Sergio Pili ha definito discreti i risultati ottenuti nella fase di avviamento del punto di primo intervento. Nel mese di maggio sono stati...

Ghilarza. Il direttore sanitario della rete ospedaliera Sergio Pili ha definito discreti i risultati ottenuti nella fase di avviamento del punto di primo intervento. Nel mese di maggio sono stati registrati 178 accessi. Dei casi trattati dagli specialisti della ditta privata Medical System Group e dagli infermieri ospedalieri, 101 erano codici verdi, 50 bianchi e 27 gialli. Le diagnosi più frequenti variavano da traumi distorsivi e contusivi a cardiopatie acute, ferite, dolori articolari, fratture, lussazioni, intossicazioni e reazioni allergiche. Ampio il bacino d’utenza, che si estende dai territori del Guilcier e del Barigadu arrivando sino a pazienti provenienti dal Montiferru e dal Marghine. Qualcuno ha percorso molti più chilometri, spostandosi persino da Oristano, Solarussa, Usellus e Ollolai per raggiungere l’ospedale Delogu. (mac)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes