In cimitero come al supermarket arrivano gli innaffiatoi a gettone

CABRAS. A qualcuno sembrerà di essere al supermercato, ma l’amministrazione Abis non ha dubbi e la novità apportata in cimitero andrà a tutto vantaggio di chi si trova a frequentarlo. Il Comune ha...

CABRAS. A qualcuno sembrerà di essere al supermercato, ma l’amministrazione Abis non ha dubbi e la novità apportata in cimitero andrà a tutto vantaggio di chi si trova a frequentarlo. Il Comune ha operato nei giorni scorsi alcuni interventi di manutenzione e pulizia al cimitero comunale in vista della festività di Ognissanti. I più rilevanti riguardano la tinteggiatura della parete esterna e soprattutto la realizzazione, di fianco alle fontanelle dell’acqua, di sei rastrelliere a gettoni con trenta nuovi annaffiatoi, così da agevolare le operazioni dei cittadini che si recano sul posto per portare un fiore ai propri cari. Due rastrelliere con dieci annaffiatoi, in particolare, sono state posizionate nei pressi della fontanella principale. Il funzionamento degli annaffiatoi è del tutto identico a quello dei carrelli della spesa: per prelevarne uno dalla rastrelliera occorre inserire una moneta, che poi l’utente riavrà nel momento in cui riposizionerà lo stesso annaffiatoi nel punto esatto in cui l’ha trovato.

La scelta è stata fatta per far fronte a due problemi che si ripetevano costantemente: lo smarrimento frequente degli innaffiatoi messi a disposizione dal Comune e l’abbandono di molte bottiglie di plastica da parte dei cittadini all’interno del cimitero. «Dopo l’ampliamento del numero dei cassonetti per la raccolta differenziata, vogliamo rendere un servizio sempre più accurato ai cittadini anche con il posizionamento dei contenitori per innaffiare i fiori – ha spiegato l’assessore con delega ai Servizi cimiteriali Marco Mascia –, così che non si debba arrivare in cimitero dovendo portare da casa i contenitori». Quanto agli altri interventi effettuati, «gli operai si stanno occupando della pulizia interna per garantire il decoro degli spazi – ha detto il consigliere Carlo Carta, delegato al Decoro urbano – e sono in programma ulteriori miglioramenti del servizio». (p.camedda)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes