Apoteosi per Marco Ghiani: per lui ad Ascot un premio stellare

Il fantino oristanese premiato come miglior fantino apprendista nel “Qipco British Champions Day” tenutosi nel tempio dell'ippica inglese

ORISTANO. È stato un sabato pomeriggio di grande festa quello di Ascot per Marco Ghiani. Nel “Qipco British Champions Day” tenutosi nel tempio dell'ippica inglese, infatti, il fantino oristanese è stato festeggiato e premiato come vincitore dell' Apprentice Jockeys Championship, il Campionato degli apprendisti fantini, per il 2021. Prima della cerimonia, Marco è stato ospitato in una stanza all'interno della struttura con i suoi genitori, la sua fidanzata Brooke Down e suo figlio Louie. Successivamente, al suo ingresso trionfale nell'impianto, ha ricevuto applausi scroscianti, prima di poter sollevare al cielo il trofeo che gli è stato consegnato.

«È davvero splendido essere incoronato campione degli apprendisti fantini – ha commentato Ghiani in perfetto inglese – per me è un sogno che si avvera e sono grato a tutte le persone che mi hanno aiutato in questo viaggio». Marco ha dominato la competizione, che si disputa dal 1° maggio al 18 ottobre, con 51 vittorie, ben 16 di vantaggio su Saffie Osborne, seconda classificata. Terzo posto per un altro fantino sardo, il sassarese Stefano Cherchi. Ghiani ha sfruttato al meglio le opportunità di ingaggio a lui offerte dall'allenatore Stuart Williams, che ha sempre creduto in lui e lo ha sostenuto e supportato in questa impresa.

Il punto più alto del suo percorso lo ha raggiunto proprio nel Royal Ascot, imponendosi nella “Royal Hunt Cup” in sella al cavallo Real World della scuderia Godolphin, allenato da Saeed bin Suroor. Ma tutta la stagione del fantino oristanese, e i numeri lo confermano, è stata straordinaria. A giugno i suoi successi lo hanno portato anche ad essere eletto “Fantino del mese”. L’unico momento critico si è avuto nel corso dell'estate, quando una caduta da brividi a Lingfield, in piena corsa, lo ha costretto a fermarsi. Determinato e ambizioso, nonostante un problema ad un ginocchio, Marco si è però prontamente rialzato e con nuovi successi ha conseguito il suo grande obiettivo. Prima di lui soltanto un fantino italiano era riuscito a vincere il Campionato degli apprendisti: il suo nome è Frankie Dettori, che trionfò nell'ormai lontano 1989. Ghiani, succede nell’albo d’oro dei vincitori a Cieren Fallon, trionfatore nelle precedenti due edizioni.

La gioia è incontenibile sul volto del ventiduenne fantino, che ricevuto il premio, ha posato poi per le foto assieme alla sua famiglia. Sorridente, Marco ha fatto una promessa ai media britannici: «Ora sorriderò sempre!». Lo sguardo, per lui, che nel 2020 aveva vinto l'All Weather Championships, va ora già al 2022, anno che nei suoi obiettivi dovrà essere di conferma e di nuovi grandi successi.
 

WsStaticBoxes WsStaticBoxes