La giunta Tendas è pronta all’esordio

Solarussa, sono quattro gli assessori ma le deleghe andranno anche ai consiglieri

SOLARUSSA. Avevano fatto parte dell’unica lista presentata alle amministrative di due settimane fa. Ora, nessuno degli eletti resterà “disoccupato”. Si potrebbe commentare così la distribuzione delle deleghe della prossima amministrazione guidata da Mario Tendas. Deleghe che non riguardano soltanto i componenti della giunta che si presenterà ufficialmente nel consiglio comunale convocato per le 17.30 di venerdì prossimo nei locali ex Naitana, ma assegnate anche a ciascun consigliere. «Nella definizione degli assetti nell’esecutivo – spiega il sindaco appena riconfermato che ha già firmato i decreti di assegnazione degli incarichi – si è cercato di tenere in debito conto del risultato elettorale, della disponibilità e delle competenze. Per cercare di rendere maggiormente partecipe e coinvolto il resto del Consiglio si è deciso di affidare anche delle deleghe specifiche ai singoli consiglieri tenendo conto dei loro interessi».

Quattro sono i componenti della giunta: Erik Madau sarà vice sindaco e assessore alla Pubblica istruzione, manutenzioni, pulizia e decoro urbano; Rita Casu avrà la delega ai Servizi sociali, alle Politiche della famiglia, infanzia, pari opportunità; Faustino Vargiu sarà assessore all’Ambiente, urbanistica e Lavori pubblici; Pietro Piras guiderà l’assessorato all’Associazionismo, sport e spettacolo. Per quanto riguarda il consiglio comunale, Matteo Floris sarà capogruppo con delega alla Comunicazione istituzionale e Pubblica istruzione; Antonio Scintu si occuperà di Protezione civile, manutenzione e decoro urbano; Mario Mureddu di Agricoltura e Protezione civile; a Pina Corriga sono andate le deleghe alle Politiche giovanili, al decoro urbano e artigianato; Gianfranco Sanna avrà Assetto del territorio, mitigazione rischio idrogeologico; Annamaria Cicerchio si occuperà di Cultura e manifestazioni culturali; Daniela Cominu di Pubblica Istruzione e Volontariato; Ignazio Mura di Decoro urbano, Verde pubblico e Borgata agricola Pardu Nou; infine le deleghe allo sport e all’Agricoltura sono state assegnate a Guseppino Zancudi.

«L’obiettivo è quello di creare un raccordo stretto tra l’organo esecutivo e il consiglio», afferma il Sindaco Mario Tendas, precisando: «Gli assessori potranno contare sull’apporto dei consiglieri e questi ultimi, nel contempo avranno la possibilità di occuparsi anche di settori specifici con l’intento di valorizzare al massimo diverse competenze».

Domani pomeriggio, alle 17,30, a Marrubiu, durante il consiglio comunale convocato in piazza Roma, anche il neoeletto sindaco Luca Corrias presenterà la sua giunta.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes