Genoni oggi al centro sociale cinema e laboratori

Nell’ambito del progetto itinerante Malik, finanziato dalla Regione, doppio appuntamento dalle 14

GENONI. Il cinema incontra le piccole comunità. Fa tappa nel Sarcidano il progetto itinerante ideato da Malik ETS “Visioni made in Sardegna” in programma dal 24 settembre al 20 dicembre. Il progetto, finanziato dalla Regione, ha l’ambizioso obiettivo di realizzare una rete di collaborazioni sul territorio sardo per divulgare, in particolar modo tra le nuove generazioni e nelle aree in cui non è presente stabilmente una struttura cinematografica, il Cinema Made in Sardegna e le sue tematiche. Il cinema per tutti e per tutte le età: ogni serata prevede una prima parte dedicata ai più piccoli con la proiezione di una selezione di opere di “Heroes 20.20.20” a cui seguirà un laboratorio “green” animato dalla creatività e dalle competenze delle operatrici culturali dell’associazione Malik, vere e proprie artiste dell’economia circolare. A seguire la proiezione di cortometraggi e lungometraggi concordati con le rispettive amministrazioni con un dibattito alla presenza del regista e ove possibile dei professionisti coinvolti che dialogheranno con il pubblico in sala. L’appuntamento oggi è al Centro sociale comunale di Genoni dove, a partire dalle ore 14, ci saranno laboratori per i più giovani con proiezione di una selezione di opere dedicate a diffondere e consolidare buone pratiche ecosostenibili. Seguirà il laboratorio “green” per imparare a riciclare creativamente quelli che sono considerati scarti, dando quindi nuova vita a degli oggetti di uso quotidiano. Dalle 18 in poi per il pubblico adulto sarà, invece, proiettato il documentario “Fango rosso” del regista Alberto Diana, presente in sala per dialogare con il pubblico e rispondere alle curiosità dell’uditorio. “Fango rosso” è un viaggio intimo nella decadenza della colonizzazione industriale. Da un paesaggio desolato, tuttavia, sembra emergere una nuova e stravagante bellezza. (iv.ful.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes