Archeologia, le due isole a confronto

Iniziativa dei Rotaract sardi e siciliani domani pomeriggio, diretta su Facebook

ORISTANO. Il Rotaract Club insieme al Rotaract Club Terralbese e al Rotaract Club Nicosia, rispettivamente patrocinati dai Comuni di Oristano, Terralba e Cerami – provincia di Enna, Sicilia – presentano l’evento Sa Sardigna scuntra ‘a Sicilia Archeologia e Comunicazione dalle stelle alle… L’iniziativa è prevista per domani alle 15 si terrà in modalità mista. Sarà possibile partecipare in presenza, ad Oristano, presso l’Hospitalis Sancti Antoni, Cerami Aula Consiliare, o da remoto collegandosi direttamente alla diretta, condivisa in streaming su Facebook tramite le pagine dei tre Rotaract Club coinvolti nell’organizzazione.

I Rotaract Club, in questa occasione, combinando l’impegno di giovani provenienti da regioni diverse daranno vita ad un incontro che affronterà diversi temi: archeologia, valorizzazione dei beni culturali e sviluppo turistico del territorio saranno solo alcuni dei temi che verranno trattati. Le due maggiori isole italiane, caratterizzate da molta storia e cultura, saranno messe a confronto per scoprire affinità e analogie.

Saranno in tutto nove i relatori che accompagneranno il pubblico durante un pomeriggio all’insegna della cultura. Tra esperti di archeoastronomia, archeologi, docenti specializzati in comunicazione e marketing non mancherà la diversità di punti di vista, e tutti insieme porteranno i presenti alla scoperta del sito Nuragico di Santa Cristina in Paulilatino e le recenti scoperte archeologiche nel Comune di Cerami.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes