L’Unione del Guilcer conferma Oppo

Al vicesindaco di Paulilatino il consenso unanime dei sindaci del territorio

GHILARZA. Nessun cambio alla guida dell’Unione, per volontà di tutti i sindaci del Guilcer.

Ieri infatti Serafino Oppo è stato rieletto alla guida dell’Unione del Guilcier.

Con voto unanime, ieri l'assemblea ha confermato il vicesindaco di Paulilatino alla presidenza dell'ente.

Le elezioni per il rinnovo delle cariche hanno modificato solo parzialmente l'assetto della giunta, dove resteranno per un altro anno l'assessore di Boroneddu Maria Giovanna Salaris, che conserva la carica di vicepresidente con delega alle politiche sociali, culturali e giovanili; il sindaco di Aidomaggiore Mariano Salaris, responsabile dei settori Agricoltura, ambiente e gestione dei rifiuti, e l'omologo di Sedilo Salvatore Pes, delegato al Turismo, alle attività produttive e allo sport.

L'esecutivo registra un solo nuovo ingresso, con la sindaca di Abbasanta Patrizia Carta che subentra a Stefano Licheri.

Dal collega di Ghilarza Patrizia Carta eredita le deleghe ai Lavori pubblici, urbanistica e programmazione territoriale. Il presidente ha rinnovato l'impegno di portare avanti la programmazione dell'Unione, di cui ha fatto il punto partendo dal potenziamento dell'organico.

«La struttura tecnica si sta consolidando e questo è fondamentale per il funzionamento della macchina amministrativa – ha sottolineato Serafino Oppo, che non ha mancato di ringraziare i colleghi per l’impegno che tutte le amministrazioni, pur a corto di personale ripongono nelle attività dell’Unione intercomunale. «Un traguardo che dovremmo raggiungere entro maggio 2022 è la costituzione del Contratto di lago, impegno che condividiamo con l'Unione del Barigadu e la Regione. Mentre siamo vicini alla firma della convenzione per l'istituzione del Bacino del gas, da cui dipende lo stanziamento dei finanziamenti regionali destinati alla realizzazione del progetto, in cui sono coinvolti quasi trenta Comuni», ha ricordato Oppo. (mac)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes