Zia Ernesta ha spento 103 candeline

MORGONGIORI. Nei giorni scorsi per Morgongiori è stata una giornata di festa. La comunità e l’amministrazione comunale hanno infatti celebrato il nuovo traguardo della signora Ernesta Pistis che ha...

MORGONGIORI. Nei giorni scorsi per Morgongiori è stata una giornata di festa. La comunità e l’amministrazione comunale hanno infatti celebrato il nuovo traguardo della signora Ernesta Pistis che ha compiuto ben 103 anni. Nata nel 1918, anno in cui si concludeva la prima guerra mondiale, gode ancora di una splendida lucidità e per tutti è la nonnina del paese. «Non c’è dubbio che “Auguri per i 103 anni” sia una delle frasi più belle che si possano dire in assoluto. Festeggiare un compleanno del genere – ha detto il sindaco Renzo Ibba – è un vero e proprio traguardo di vita, è una vincita contro il tempo che passa veloce.»

E se ancora non si conosce l’elisir di lunga vita, «Quella di zia Ernesta è stata una vita semplice e dedicata interamente al lavoro e alla famiglia», ha commentato il primo cittadino ricordando che Morgongiori è un paese con una buona qualità della vita e con un alto indice di longevità dei suoi abitanti, dove, peraltro, negli ultimi anni, cinque persone hanno raggiunto il traguardo delle 100 primavere. Un primato non per tutti. (iv.ful.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes