Il cantautore Alverio Cau ospite a Casa Sanremo

Nella settimana del Festival, l’artista di Santa Giusta parteciperà al prestigioso evento di contorno

SANTA GIUSTA. Alverio Cau, artista santagiustese originario di Tramatza, sarà tra gli ospiti di Casa Sanremo, importante evento in programma nella settimana del Festival della canzone italiana. Una ribalta prestigiosa, nata oltre 14 anni fa per dare un’occasione in più a giovani e meno giovani di talento. Casa Sanremo è il luogo d’incontro di discografici, produttori, giornalisti di settore e addetti ai lavori e degli artisti in gara al festival.

Sarà una ribalta nazionale strameritata per il bravo Alverio Cau, che, nell’occasione presenterà alcuni brani tratti dal nuovo singolo intitolato “Il padre, la madre e il figlio”. È un testo importante, che tocca in profondità le tematiche riguardanti l’emigrazione, la povertà, le difficoltà di molti giovani a ritagliarsi uno spazio proprio in una società dove spesso il merito non viene premiato. Il padre, la madre e il figlio, è stato giudicato miglior testo alla 39ª edizione del Premio Spazio d’autore di San Gimignano. In quell’occasione, Alverio Cau, ha ricevuto l’importante riconoscimento dai giurati Alberto Fortis e Beppe Dati.

La canzone, in perfetto stile cantautorale impegnata ma non politica, era stata scritta con la collaborazione del chitarrista Luigi Puggioni, nel 1975, ma il suo contenuto è più che mai attuale, tanto che l’autore ha deciso di iscriverla a vari concorsi musicali, ottenendo in tutti ottimi riscontri e riconoscimenti. «In tempi in cui la musica che si vende asseconda canoni di fruibilità ben diversi dagli anni ’70 – dice Cau –, pensare di proporre un brano così datato nello stile e nella durata non è solo un’operazione controcorrente, ma anche un po’ da folli. Forse è stato proprio quel pizzico di follia a convincermi che era arrivato il momento di compiere un gesto d’amore verso quella canzone rimasta per troppo tempo chiusa in dentro un cassetto, inciderla e renderla disponibile al pubblico».

A Casa Sanremo, Alverio Cau è arrivato dopo essere stato selezionato, con altri artisti, al Premio Pigro, intitolato a Ivan Graziani. Oltre al brano “Il padre, la madre e il figlio”, ha preparato anche altre canzoni del suo vasto repertorio, tra cui Bette Muninca, presentata al Premio Brassens, con testo di Michele Pio Ledda e arrangiamento dello stesso Alverio Cau, e Alighera, brano presentato al Premio Pigro, anch’esso scritto da Ledda, arrangiato da Mariano Melis.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes