La Nuova Sardegna

Oristano

Oggi delibera da Narbolia

Montiferru, tutti i comuni per il no all’eolico


	Impianto eolico
Impianto eolico

Lunedì assemblea in paese

31 agosto 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Oristano Continuano le prese di posizione del tutto contrarie delle amministrazioni comunali del territorio contro i progetti di parchi eolici nel Montiferru. I Comuni hanno già convocato i loro consigli comunali per deliberare la loro opposizione al progetto. La settimana scorsa ha cominciato il comune di Solarussa (sindaco Mario Tendas), mercoledì 29 agosto è stato il turno dei Comuni di San Vero Milis (sindaco Luigi Tedeschi) e di Siamaggiore (sindaco Davide Dessì), oggi, giovedì 31 agosto, sarà il turno di Narbolia (sindaco Giangiuseppe Vargiu) e stanno arrivando anche quelli di Zeddiani (martedì 5 settembre - sindaco Claudio Pinna) e quello di Seneghe (sindaca Albina Mereu).

Anche il Comitato S’Arrieddu per Narbolia, silente dopo la sentenza del Consiglio di Stato che ha dato ragione alla ditta che gestisce le serre fotovoltaiche di Narbolia, si è riattivato. Infatti dopo aver avuto diversi incontri anche con i sindaci coinvolti sta organizzando un’assemblea popolare aperta a tutti «per discutere e informare –  è scritto in una nota –  su tutte le implicazioni di questo inopportuno e dannoso progetto».

Se ne parlerà a Narbolia alle18 di lunedì 4 settembre presso il Centro Polivalente “Peppino Pippia”, in Piazza Segni. All’incontro saranno presenti il Sindaco di Villanovaforru Maurizio Onnis, Graziano Bullegas di Italia Nostra Sardegna e Antonio Muscas dei Comitati di Villacidro. Presenti anche i sindaci interessati,  l’assessore regionale Anita Pili e il consigliere regionale Cinque Stelle Alessandro Solinas.

In Primo Piano
La flotta

Antincendio: «In 15 minuti l’elicottero arriverà ovunque nell'isola»

di Luigi Soriga

Video

Processo Grillo, Corsiglia si difende in aula: «Nessun abuso, con la ragazza un rapporto sessuale»

Le nostre iniziative