La Nuova Sardegna

Oristano

Turismo

Black out scongiurato in concomitanza dell’arrivo dei crocieristi a Oristano


	Turisti in piazza Cattedrale dopo essere sbarcati dalla nave da crociera
Turisti in piazza Cattedrale dopo essere sbarcati dalla nave da crociera

Enel Distribuzione rinvierà l’esecuzione di alcuni lavori di manutenzione alla rete che avrebbero lasciato senza corrente elettrica numerose vie del centro storico

25 settembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Oristano Ci sarà la corrente elettrica all’arrivo dei turisti che domani, martedì 26 settembre, sbarcheranno dalla nave da crociera Costa Diadema al porto di Oristano-Santa Giusta. Enel Distribuzione ha infatti deciso di rinviare a un’altra data il giorno in cui doveva eseguire dei lavori di manutenzione alla rete elettrica. Erano previsti dalle 13 alle 16.30 e avrebbero interessato numerose vie del centro storico, tra cui via Dritta, proprio nel momento in cui i croceristi saranno in città per la loro visita.

Questo fatto aveva destato preoccupazione e scontento tra i titolari delle attività commerciali, perché avrebbero avuto serie difficoltà a tenere sollevate le serrande e ospitare i clienti. Durante la precedente sosta della Costa Diadema al porto di Oristano-Santa Giusta, avvenuta in primavera, centinaia di vacanzieri si erano diretti poi nel centro città per visitare musei, luoghi storici, beni culturali e fare più di una sosta nei bar, nei ristoranti e in altri locali in cui si consumano cibi e bevande, ma anche in negozi di abbigliamento o altro. Un black out elettrici avrebbe fatto sfumare questa opportunità, oltre che far perdere punti a Oristano nella classifica di gradimento dei turisti.

Il caso e la coincidenza negativa erano stati segnalati dal consigliere di centro sinistra, Francesco Federico, il quale aveva chiesto che il Comune si attivasse immediatamente per scongiurare la concomitanza nefasta. A due giorni dalla segnalazione, l’intermediazione tra amministrazione ed Enel Distribuzione ha avuto il suo effetto con la decisione di rinviare i lavori. (e.carta)

In Primo Piano
Corpo forestale

Incendi, giornata di fuoco: 10 roghi da nord a sud

Le nostre iniziative