La Nuova Sardegna

Oristano

Il rogo

Nuovo attentato incendiario a Santa Giusta, distrutta una Kia Picanto


	L'auto incendiata in via Torricelli a Santa Giusta
L'auto incendiata in via Torricelli a Santa Giusta

Il fatto è avvenuto in via Torricelli alle 5 del mattino

14 novembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Santa Giusta Otto giorni dopo il precedente rogo torna in azione la banda del cerino. Come già accaduto durante le primissime ore del mattino del 6 novembre scorso, anche oggi alle 5 del mattino di martedì 14 novembre, un'auto è stata data alle fiamme in via Torricelli nella cittadina lagunare. A fuoco è andata una Kia Picanto che nemmeno l'intervento dei vigili del fuoco è riuscito a salvare.

È il secondo episodio simile nel giro di poco più di una settimana. Il 6 novembre scorso era stata incendiata la macchina di un poliziotto in pensione, una Opel Corsa che era parcheggiata in via Manzoni. C'è il forte sospetto che anche questo secondo incendio sia di origine dolosa così come il precedente ed è il motivo per cui indagano le forze dell'ordine che cercheranno anche di capire se i due attentati siano collegati e se siano opera della stessa mano. La certezza, al momento, è una sola: come già avvenne qualche anno addietro, a Santa Giusta c'è il timore che gli episodi simili possano ripetersi in serie. (e.carta)

In Primo Piano
L’emergenza

Campagne invase dai cinghiali: agricoltori sul piede di guerra

di Salvatore Santoni

Video

Viaggio nel laboratorio artigiano algherese delle tavole da surf richieste in tutto il mondo

Le nostre iniziative