La Nuova Sardegna

Oristano

Cultura

Cabras vuol far nascere una scuola di teatro

di Paolo Camedda

	La locandina che reclamizza il corso di teatro e recitazione
La locandina che reclamizza il corso di teatro e recitazione

Iniziano sabato 9 marzo gli incontri per presentare e promuovere il progetto. I corsi sono aperti a chiunque abbia compiuto almeno 12 anni

05 marzo 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Cabras Parte ufficialmente nella cittadina il progetto della scuola di teatro, che rientrava fra gli obiettivi del programma culturale dell’amministrazione comunale. Nel dettaglio, con il primo appuntamento di sabato 9 marzo, alle 17, tenuto dall’attore e regista di fama internazionale che è direttore artistico della Scuola d’arte drammatica di Cagliari, Simeone Latini, nell’auditorium del centro polivalente di via Tharros, inizia un ciclo di incontri promozionali. Quello di sabato ha lo scopo di promuovere e verificare il pubblico interessato all’avvio del progetto. Sono invitati a partecipare tutti i curiosi e gli interessati al mondo dell’arte teatrale, dai 12 anni in su. Nel corso dell’appuntamento verranno dati maggiori dettagli sul corso. «Si tratta del punto di partenza di un grande progetto che abbiamo tenuto nel cassetto durante la prima consiliatura – spiega il sindaco, Andrea Abis –, e che ora è pronto per essere realizzato. Il teatro si presenta come un'attività di interesse per giovani e adulti e rappresenta un’alternativa di qualità che incrementa in maniera efficace l’offerta culturale e socio-educativa».

Attualmente, nella sala auditorium intitolata a Mena Manca Cossu, sono in corso dei lavori di ampliamento, con i quali saranno realizzati i servizi di camerino a supporto del palco. Una volta ultimati consentiranno di ospitare la scuola e le rappresentazioni teatrali, ma anche balletti, recital di danza e concerti. Tornando alla presentazione del progetto, Simeone Latini sarà coadiuvato dagli attori Sara Balistreri, Stefano Cancellu ed Erika Carta.

In Primo Piano
Verso il voto

Gianfranco Ganau: sosterrò la candidatura di Giuseppe Mascia a sindaco di Sassari

Le nostre iniziative