La Nuova Sardegna

Oristano

La tragedia

San Vero Milis, travolto e ucciso dall’albero che stava tagliando


	Immagine di repertorio di San Vero
Immagine di repertorio di San Vero

La vittima è un sottufficiale dell’Areonautica in congedo

09 aprile 2024
1 MINUTI DI LETTURA





San Vero Milis Nuovo tragico incidente durante le operaioni di potatura di alberi nelle campagne dell’oristanese. Questa volta la tragedia è accaduta a San Vero Milis, lunedì sera, poco prima delle 20, quando un uomo è morto dopo essere stato travolto da un albero che stava tagliando con un amico. La vittima si chiamava Giovanni Dessì e aveva 53 anni, era un luogotenente dell’Aeronautica militare in pensione. L’incidente è avvenuto nelle campagne di Is Cheas.

Sul posto sono subito intervenuti i soccorsi, ma inutili sono stati i tentativi di rianimare l’uomo. Il tragico incidente di ieri sera segue di poco più di un mese quello avvenuto a Pardu Nou, nel quale aveva perso la vita l’agente della polizia locale Pietro Nicolai, caduto dal cestello di un mezzo in circostanze analoghe.

In Primo Piano
Il focus

Top 1000: aziende più forti, il personale la vera ricchezza

di Serena Lullia
Le nostre iniziative