La Nuova Sardegna

Oristano

Salute

A Cabras conclusi i giorni della prevenzione


	Il sindaco Abis con i volontari
Il sindaco Abis con i volontari

Buona risposta degli utenti

10 aprile 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Cabras Si è conclusa la prima parte dell’iniziativa I giorni della prevenzione - Mettiamoci sulla sana strada, proposta dall’ANTEAS - Associazione Nazionale Tutte le età attive per la solidarietà, l’Associazione Medici della Prevenzione e la Federazione Regionale Pensionati C.I.S.L. e patrocinata dal Comune.

Due giornate di screening ecografici per la prevenzione di patologie della tiroide, del fegato e della colecisti che procederà con due ulteriori appuntamenti in programma a Oristano nelle giornate di mercoledì 17 e sabato 20 aprile con i controlli a seno e prostata. Sono state numerosi gli accessi al servizio gratuito presso il centro polivalente del Comune di Cabras. Cinquantanove nella prima giornata e sessantotto nella seconda.

«L’iniziativa ha avuto una grande partecipazione, come ci aspettavamo – hanno dichiarato gli organizzatori, Salvatore Camedda e Felicity Anne Rowe presidenti rispettivamente dell’Anteas di Oristano e della sezione di Cabras – le richieste da parte dei cittadini nei confronti di giornate di prevenzione come la nostra sono attese perché è diventato sempre più complicato accedere al servizio pubblico. Il nostro vuole essere un segnale di allarme per la situazione sempre più critica che quotidianamente dobbiamo vivere».

«Il diritto all’accesso alle cure è imprescindibile e non può essere negato a nessuno. Gli enti locali non possono sostituirsi al sistema sanitario regionale, colmando carenze che negli anni sono diventate croniche, ma è importante sostenere e contribuire alla realizzazione di questi progetti di prevenzione della salute proposti dalle associazioni di volontariato. Attendiamo fiduciosi una svolta nella gestione della vertenza sanitaria da parte della nuova giunta regionale» ha affermato l’assessora alle Politiche Sociali Laura Celletti. Le prenotazioni per le giornate del 17 e del 20 a Oristano possono essere prenotate a partire da tre giorni prima della visita al numero 392 386 70 60, tra le 9 e le 11.

In Primo Piano
L’inchiesta

Truffa del “bonus facciate”, la Procura di Sassari chiede 53 rinvii a giudizio

di Nadia Cossu
Le nostre iniziative