La Nuova Sardegna

Oristano

L’incidente

Due ragazze investite in via San Francesco a Oristano, una è in ospedale


	I primissimi soccorsi alle ragazzine dopo l'incidente
I primissimi soccorsi alle ragazzine dopo l'incidente

Stavano attraversando nei pressi delle strisce pedonali. Una ha picchiato la testa sull’asfalto, ma non sembra avere problemi, l’altra ha traumi alle gambe

26 aprile 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Oristano Ancora pedoni a terra, ancora problemi di sicurezza nelle strade cittadine. Due ragazze, entrambe minorenni, sono state investite questa sera, venerdì 26 aprile, mentre stavano attraversando la strada in via San Francesco sulle strisce pedonali o nei pressi delle strisce pedonali – il codice della strada indica una misura di attenzione di 10 metri per l’automobilista –. Dopo essere state colpite da una macchina che aveva appena svoltato da via Cagliari in via San Francesco, sono entrambe finite a terra. Una di loro ha picchiato la testa sull’asfalto, ma si è immediatamente rialzata. La seconda è invece rimasta a terra e lamentava forti dolori alle gambe. Immediatamente sono stati chiamati i soccorsi ed entrambe le diciassettenni sono state trasportate in ospedale con l’ambulanza del 118. (e.carta)

In Primo Piano
Allarme

Emergenza siccità, la Baronia come il Texas: asciutti anche i pozzi

di Alessandro Mele
Le nostre iniziative