Sardegna



SCEGLI L'EDIZIONE
regione
Quei giorni all’Asinara nell’estate 1985

di Gianni Bazzonie Pier Luigi Piredda

I due magistrati prepararono nell’isola l’istruttoria del maxiprocesso. Erano con le famiglie e pagarono pure il conto

24 maggio 2012


SASSARI. Paolo Borsellino e Giovanni Falcone arrivarono all’Asinara nell’estate del 1985. Tutto deciso in fretta. «La notizia che la mafia progettava qualcosa contro di noi e i nostri familiari – raccontò Paolo Borsellino – giunse dalla squadra speciale di agenti carcerari che raccoglieva voci e umori delle celle. Fummo presi, io, Giovanni, sua moglie Francesca, mia moglie e i miei tre figli e ...


In evidenza

Ambiente
Quattromila piante nell’Oristanese devastato dai roghi: a Sennariolo l’ex campione Nico Rosberg dà il via alla campagna


Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.