regione

Tappa a Li Lioni dove vince la tradizione di mangiar sardo

PORTO TORRES. Il ristorante Li Lioni è una vera e propria oasi di verde sulla strada che da Porto Torres va a Sassari, appena lasciato il centro turritano. All’esterno uno spazio ampio in cui è...


24 agosto 2014 di Pasquale Porcu


PORTO TORRES. Il ristorante Li Lioni è una vera e propria oasi di verde sulla strada che da Porto Torres va a Sassari, appena lasciato il centro turritano.

All’esterno uno spazio ampio in cui è possibile parcheggiare, utilizzabile per far giocare i bambini in grande tranquillità mentre voi siete a tavola. Dentro il locale l’arredamento è sobriamente etnico. Ampie sale, tavole ben apparecchiate e un servizio cortese e attento. Il menu è rigorosamente di terra. Partenza a base di stuzzichini con salsicce, olive, nervetti, formaggi, carciofi e melanzane sott’olio secondo la più classica delle tradizioni. Mel mare magnum delle cose che vi propongono non vi fare sfuggire uno dei piatti più tipici dell’ailimentazione povera di una volta: una minestra di zucchini, menta fresca e ricotta mustia, una bontà che vale la pena provare. Senza tregua arriveranno a tavola coratelle e trippe, sublimi animelle fritte e leccornie alle quali è difficile resistere.Poi ecco il grande capitolo dei carboidrati, dai classici ravioli al sugo fino alla lunga litania dei pani frattau (dal classico a quelli con le verdure).Ottime le carni, dagli arrosti di porcetto e agnello alla vitella abis abis. E se c’è spazio anche una seada.

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.