La difesa: «Il pilota dello scafo non ha colpe»

Maurizio Loi non aveva autorizzato lo sbarco coi motori accesi che è costato la vita alla piccola Letizia