Piano casa in consiglio regionale, maggioranza compatta

Il Consiglio regionale sardo

Le certezze dell'assessore Quirico Sanna: "C'è l'impegno ad approvarlo in tempi stretti"

CAGLIARI. Il disegno di legge sul piano Casa approvato prima di Natale dalla Giunta regionale avrà una corsia preferenziale. Lo ha detto l'assessore dell'Urbanistica Quirico Sanna dopo la riunione con i capogruppo del centrodestra convocata per illustrare il testo di venti articoli. «La maggioranza - ha aggiunto l'assessore - ha preso l'impegno di approvare il provvedimento in tempi molto rapidi».

L'esponente della Giunta Solinas ha anche sottolineato che l'impianto «è stato apprezzato da tutti». Poi ha ribadito che nella fascia dei trecento metri dalla battigia sono previsti ampliamenti volumetrici, come del resto previsto dalla legge sul piano casa del centrosinistra, cioè la numero otto del 2015 non abrogata dal ddl di questa Giunta. Le aree in fascia sulle quali è possibile intervenire sono quelle «interessate da piani attuativi già convenzionati, che abbiano avviato la realizzazione delle opere di urbanizzazione alla data del 17 novembre 1989». Aree, cioè, che si riferiscono a piani di lottizzazione avviati prima del 1989. (ANSA)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes