Sotto sotto... idee vincenti per il suolo

Quanto è stretto il legame tra la vita sul pianeta e il suolo? Si può rispondere a questa domanda dopo avere imparato tante cose, giocando e gareggiando con l’aiuto prezioso degli esperti e dei...

Quanto è stretto il legame tra la vita sul pianeta e il suolo? Si può rispondere a questa domanda dopo avere imparato tante cose, giocando e gareggiando con l’aiuto prezioso degli esperti e dei ricercatori che sono capaci di farsi capire con parole semplici. Si chiama “Sotto sotto... idee per il suolo” il secondo contest nazionale promosso dal Crea (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria)e da Legambiente che presentiamo questa settimana. Il contest è inserito nel percorso formativo per le scuole realizzato nell’ambito del progetto “Soil4Life, l’essenziale è invisibile agli occhi”. La gara è aperta a tutti gli studenti delle scuole primarie e secondarie i quali possono a partecipare alla competizione con elaborati video, radio e mediante la creazione di manifesti pubblicitari sul tema della tutela del suolo. Il concorso si svolgerà per due anni scolastici. Al contest possono partecipare anche i docenti che «aderendo al progetto – si legge nella presentazione del progetto –, riceveranno un percorso didattico ed educativo improntato alla ricerca-azione in relazione alla capacità di analizzare il suolo nella dimensione ambientale e paesaggistica».

«L’esigenza di realizzare questo contest – si legge nella presentazione della iniziativa – nasce dalla consapevolezza che, nonostante il suolo rappresenti una risorsa essenziale per il benessere umano e per lo svolgimento di importanti funzioni ecosistemiche, la sua tutela è un tema ancora poco conosciuto». Il concorso ha pertanto l’intento di stimolare la creatività e l’ingegno degli studenti, dando loro l’opportunità di riflettere e accrescere la propria consapevolezza sull’importanza del suolo e migliorare le capacità di “vedere, comprendere per agire e combattere le pratiche scorrette” al fine di proteggere una risorsa da cui dipende il 95% di ciò che mangiamo. I migliori tre elaborati selezionati dalla giuria verranno pubblicati sul sito del progetto Soil4life, cofinanziato dalla Unione Europea, e verranno promossi e divulgati nell’ambito di una specifica campagna di comunicazione rivolta alle scuole sul tema della tutela del suolo. Le scuole vincitrici verranno inoltre premiate con la fornitura di materiale scolastico del valore di 1000 euro.

La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a tutti gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado che possono partecipare in piccoli gruppi o come intera classe.

Per ulteriori informazioni contattare il Crea sul sito www.crea.gov.it, scuole.soil4life@gmail.com, oppure mandando una mail a stampa@crea.gov.it

WsStaticBoxes WsStaticBoxes