Sardegna, terra di musei: Museo nazionale G.A. Sanna

Il museo Sanna a Sassari (foto Alberto Maisto)

Arte, storia e vita di Sardegna sono prezioso patrimonio dell’Isola. Un’isola che sa essere laboriosa e ispirata fucina per gli artisti. Che nei suoi musei custodisce e preserva la sua arte il suo lavoro e la sua storia raccontate, a volte, anche fra le case e le vie dei suoi paesi

(Sassari) Furono le donazioni del grande politico e imprenditore sassarese Giovanni Antonio Sanna a dare impulso alla realizzazione di un museo diventato nel tempo vera istituzione della città di Sassari. Un prezioso punto di partenza, cui nel tempo si sono aggiunte ulteriori collezioni grazie a nuove donazioni e all’azione della Soprintendenza Archeologica del territorio. Varcare il cancello di via Roma è come immergersi nella storia. Una storia che partendo da lontano arriva al presente, attraverso foreste pietrificate e il paleolitico, il culto della Dea Madre e gli straordinari resti della civiltà nuragica. E ancora testimonianze dell’età fenico-punica e romana, il medioevo e il periodo dei giudicati. Interessante la sala etnografica, vero spaccato della vita in Sardegna.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes