Concessioni nelle spiagge prorogate al 2033: commissariati i Comuni recalcitranti

Approvata la delibera che manda i commissari ad acta a Cagliari, Quartu, Olbia, Arzachena, Posada, Orosei e Loiri Porto San Paolo

CAGLIARI. I Comuni della Sardegna che non l'hanno ancora fatto dovranno estendere le concessioni demaniali marittime al 31 dicembre 2033 come previsto dalla legge nazionale.

La Giunta regionale ha infatti approvato la delibera di nomina dei commissari per gli enti inadempienti e cioè Olbia, Arzachena, Posada, Quartu, Cagliari, Orosei e Loiri Porto San Paolo.

Non appena il presidente della Regione Christian Solinas avrà firmato i decreti che ne ufficializzano il mandato, i commissari potranno sostituire i dirigenti comunali e firmare l'estensione delle concessioni.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes