SCEGLI L'EDIZIONE
L'oristanese Alessio Pitzalis cucina per migliaia di profughi: «È anche la mia guerra: la combatto ai fornelli»

Enrico Carta

Consulente per ristoranti a Cracovia dopo aver diretto cucine di hotel di lusso in mezzo mondo, una o due volte alla settimana va a Leopoli e prepara cibo a chi scappa dalle bombe

22 marzo 2022


ORISTANO. Dal giorno della prima bomba, un angolo della cucina dell'Hotel Marriot di Cracovia è diventata una catena di montaggio. La guerra è a duecento chilometri. La frontiera tra Polonia e Ucraina, tra pace e guerra, è oltre l'orizzonte. È da lì che arriva ogni giorno un fiume di profughi, ma c'è anche chi fa la strada al contrario e va a Leopoli, perché quello è lo snodo cruciale della mig...


In evidenza

Meteo
Torna il freddo nell’isola: pioggia e temperature in picchiata


Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.