La Nuova Sardegna

Uniss
Uniss - Architettura

Il dottorato: rigore, metodo, fantasia e tanta passione

Il dottorato: rigore, metodo, fantasia e tanta passione

Il dottorato dura tre anni ed è accessibile ai laureati che desiderino sviluppare un tema di ricerca

27 marzo 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Il corso di Dottorato in Architettura e Ambiente si dispiega su tre anni. I candidati ideali sono studentesse e studenti, ovviamente già dotati di laurea magistrale, che desiderino sviluppare un tema di ricerca il più possibile interdisciplinare nei settori della progettazione architettonica, il design, le scienze grafiche, la pianificazione urbana e territoriale, l’ecologia, la geologia, le scienze del suolo, le scienze della costruzione, la tecnologia dell’architettura, il restauro, la filosofia delle scienze.

Grande attenzione viene posta nel posizionare i programmi di ricerca all’interfaccia fra le scienze naturali e ambientali, da una parte, e i saperi progettuali, dall’altra – nella convinzione che si debba pensare il progetto, alle varie scale, solo nel quadro di una grande attenzione al contesto in cui si sviluppa: un contesto che non è solo storico, sociale e culturale, ma anche fisico, chimico e biologico.

D’altra parte, lo studio delle caratteristiche degli ambienti naturali viene condotto con la felice consapevolezza della sua relatività alle nostre visioni progettuali, che diventano così un criterio-guida dell’esplorazione scientifica.

Il percorso di studi è improntato al rigore metodologico e al principio di tentare di mettere costantemente in discussione i passi teorici che si compiono, attraverso il confronto con il maggior numero di esperti del tema prescelto, certamente, ma anche mediante lo scambio di idee con colleghe, colleghi e docenti attivi in discipline apparentemente lontane. (a cura di Fabio Bacchini, coordinatore del Corso di Dottorato in Architettura e Ambiente)

In Primo Piano
L’emergenza

Ortopedie chiuse: tutti i pazienti si riversano nei pronto soccorso di Sassari e Cagliari

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative