La Nuova Sardegna

Politica

Ecco chi sono gli assessori e le assessore della giunta Todde: le schede

Ecco chi sono gli assessori e le assessore della giunta Todde: le schede

Sciolte anche le ultime riserve la governatrice si presenta in consiglio regionale con l’esecutivo al completo

08 aprile 2024
7 MINUTI DI LETTURA





Ecco chi sono gli assessori e le assessore della giunta Todde.

Armando Bartolazzi

SPECIALIZZATO IN PATOLOGIA, SOTTOSEGRETARIO CON CONTE, CHIAMATO A SISTEMARE LA SANITA’ 

Romano, 63 anni, Armando Bartolazzi si è laureato in Medicina e Chirurgia alla Sapienza di Roma, dove si è anche specializzato in Patologia clinica con indirizzo sperimentale nel 1991 e Istologia e Anatomia patologica nel 1999. Patologo all'Azienda ospedaliero-universitaria Sant’Andrea di Roma, si è occupato in particolare di tumori della tiroide. Prima delle elezioni politiche del 2018 fu presentato come eventuale ministro della Salute di un possibile governo Di Maio. Il 13 giugno è stato nominato sottosegretario alla Salute del Governo Conte I.

Desirè Manca

LA PIU’ VOTATA DI TUTTA L’ISOLA, PALADINA DEL DIRITTO ALLA SALUTE, ORA SI OCCUPERA’ DI LAVORO

Nata a Sassari il 17 marzo 1973, Desirè Manca dopo il diploma in Ragioneria ha iniziato subito a lavorare come impiegata e poi come direttrice in aziende specializzate nei servizi di assistenza alla persona. In seguito ha deciso di aderire al Movimento 5 Stelle, iniziando così la sua carriera politica che l’ha portata, nel 2014, a essere eletta consigliera comunale a Sassari. Alle Regionali del 2019 ha ottenuto oltre 2.700 preferenze entrando nel parlamentino sardo. Alle ultime Regionali ha ottenuto oltre 8mila preferenze: è stata la più votata nell’isola.

Francesco Spanedda

ALL’URBANISTICA L’ARCHITETTO E DOCENTE DI ALGHERO VOLUTO DALLA GOVERNATRICE

Nato a Sassari il 7 luglio 1968, laureato in Architettura all’università di Venezia con una tesi su “Centrale eolica e parco a Monte Arci”, relatore Vittorio Gregotti, è iscritto all’Ordine degli architetti di Sassari e Olbia Tempio dal 1995. Professore associato di Composizione architettonica e urbana alla facoltà di Architettura, Design e Urbanistica dell’Università di Sassari (con sede ad Alghero), è stato indicato all’assessorato all’Urbanistica e agli Enti locali dalla stessa presidente della Regione, Alessandra Todde.

Barbara Manca

ALLA DELEGA ALLA MOBILITA’ NELLA GIUNTA DI QUARTU A QUELLA REGIONALE AI TRASPORTI

Cagliaritana, classe 1978, Barbara Manca si è laureata con 110 e lode in Ingegneria edile-Architettura all’università del capoluogo, e prima ancora aveva conseguito la maturità classica al liceo Dettori, sempre nella sua città. Dal novembre del 2020 è stata assessora alla Mobilità e ai Trasporti di Quartu Sant’Elena. Scorrendo il suo voluminoso curriculum, oltre all’attività di libera professionista e una parentesi nell’insegnamento, si trova anche un Master internazionale di II livello in Politiche ambientali e territoriali per la sostenibilità e lo sviluppo locale.

Giuseppe Meloni

MISTER PREFERENZE NELL’AZZURRA GALLURA ANDRA’ AL BILANCIO. SARA’ ANCHE IL VICE DI TODDE

Classe 1979, Giuseppe Meloni, figlio di Raimondo, uno degli storici leader socialisti della Gallura, è stato eletto consigliere Pd nella provincia di Olbia Tempio. Nel 2010 è diventato sindaco di Loiri Porto San Paolo. Nel 2014 il salto in Consiglio regionale, dove è stato eletto sotto le insegne del Pd e riconfermato anche nel 2019. Lo scorso 25 febbraio è stato rieletto con quasi 7mila voti. Lo scorso anno si era candidato alla segreteria regionale Pd, ma, nonostante avesse preso più voti, l’ha spuntata Piero Comandini, che lo ha voluto presidente del partito.

Emanuele Cani 

ALL’INDUSTRIA IL LEADER DEM DA SEMPRE IN PRIMA LINEA NELLE BATTAGLIE DEL SULCIS Nato a Carbonia nel 1968, sposato e padre di una figlia, Emanuele Cani è diplomato all’Istituto tecnico per geometri. Già assessore e consigliere provinciale per l’ex provincia di Carbonia-Iglesias sia con i Democratici di sinistra che con il Partito democratico, alle elezioni politiche del 2013 è stato eletto alla Camera tra le liste del Pd. Il 28 luglio 2018 è diventato poi segretario regionale del Partito democratico. Agli inizi di novembre 2021 ha annunciato la sua decisione di non ricandidarsi alle primarie per la segreteria regionale del Pd.

Gianfranco Satta
PER 15 ANNI SINDACO DI TERGU AVRA’ IL COMPITO DI RISOLVERE I PROBLEMI DELL’AGRICOLTURA  Nato a Nulvi nel 1972, Gianfranco Satta ha iniziato la carriera politica a Tergu, centro dell’Anglona di cui è stato sindaco per 15 anni. Perito agrario, si è diplomato all’Itc Pellegrini di Sassari, città in cui risiede da molti anni. Eletto per la prima volta consigliere regionale nel 2019 con Campo progressista, nella scorsa legislatura ha fatto parte della commissione Programmazione e Bilancio e ha ricoperto il ruolo di vicepresidente della commissione Industria, commercio e artigianato. È stato rieletto con i Progressisti.

Antonio Piu
TUTTE LE TAPPE DELLA POLITICA DAL COMUNE ALLA REGIONE. ORA I LAVORI PUBBLICI Sassarese, 43 anni, laurea in Scienze politiche, Antonio Piu non è certo un volto nuovo della politica. Consigliere regionale uscente seduto tra i banchi di Verdi e Sinistra (nell’ultima legislatura è stato anche questore del parlamentino dei sardi), ha cominciato il suo cursus honorum nel 2010 come consigliere comunale a Sassari, comune dove nel 2014 è diventato assessore con delega ai Lavori pubblici e al Decoro urbano. Sempre a Sassari è stato anche presidente del consiglio comunale.

Franco Cuccureddu
EX SINDACO DI CASTELSARDO, PRESIDENTE DELLA RETE DEI PORTI, NELLE SUE MANI IL TURISMO Nato a Sassari 58 anni fa, Franco Cuccureddu ha un profilo professionale che lo vede esperto in europrogettazione, pianificazione strategica, ed è specializzato in bandi a valere su fondi comunitari, statali e regionali. Laurea in Giurisprudenza, tesserino da giornalista pubblicista, per quanto riguarda la carriera politica è stato sindaco di Castelsardo (dove risiede) tra il 2000 e il 2010 e poi per un terzo mandato anche tra il 2014 e il 2019. È inoltre presidente della Rete dei porti Sardegna.

Rosanna Laconi
EX SINDACA DI DOLIANOVA PASSA DALLE CORSIE DELL’OSPEDALE ALLA DIFESA DELL’AMBIENTE  Dirigente medica al Policlinico di Monserrato ed ex sindaca di Dolianova, Rosanna Laconi compirà 67 anni a settembre. Nuova assessora all’Ambiente, ha ricoperto lo stesso incarico a Dolianova. Molto ricco il suo curriculum professionale: dal 2007 è direttore di struttura Complessa, dopo essere stata responsabile di Coordinamento del triage intraospedaliero” al Pronto soccorso dell’Ospedale San Giovanni di Dio. Per tre anni è stata anche al timone del servizio di elisoccorso e della formazione del personale della centrale operativa 118 di Cagliari.

Ilaria Portas
ALLA CULTURA E ISTRUZIONE L’EX CAPO DI GABINETTO DELL’ASSESSORATO CON PIGLIARU Funzionaria della Regione, già capo di gabinetto dell’assessorato alla Cultura di cui ora è diventata titolare, Ilaria Portas, 42 anni, laureata in Economia e Commercio, è stata in passato vicesindaca di Masainas, nel Basso Sulcis, dove attualmente ricopre il suolo di consigliera comunale. Ilaria Portas si è candidata alle Regionali del 2024 nella lista Sinistra Futura per Alessandra Todde. È sposata e mamma di due bambine. Nel 2019 si era candidata alle elezioni regionali a sostegno di Massimo Zedda.

Marielena Motzo
LA DELEGA AGLI AFFARI GENERALI A UNA NUORESE ESPERTA DI ORGANIZZAZIONI COMPLESSE Nuorese, classe 1978, Mariaelena Motzo si è laureata a Sassari in Economia e Commercio (indirizzo Economia aziendale) con una tesi dal titolo “Pianificazione strategica e operativa nell’Ente Locale. Un’indagine empirica: il Comune di Nuoro”. Attualmente è assessora al Bilancio, Pubblica istruzione e Attività produttive del Comune di Bolotana, dove ha ricoperto svariati incarichi anche in passato. Dal 2020 ha ricoperto le funzioni di quadro preposto a un settore organizzativo complesso presso il Consorzio di bonifica della Sardegna centrale.

In Primo Piano
Emergenza

Siccità, nuove restrizioni. Ambrogio Guiso: «Un massacro per le campagne»

di Salvatore Santoni
Le nostre iniziative