La Nuova Sardegna

Classifica del benessere

Sanità, cala la speranza di vita e sulla mortalità per tumore l’isola è la seconda regione

Sanità, cala la speranza di vita e sulla mortalità per tumore l’isola è la seconda regione

La Sardegna deve ancora recuperare almeno sei mesi rispetto al dato pre-pandemia

18 aprile 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Sassari Secondo le ultime stime del 2023, la speranza di vita alla nascita si attesta in Italia a 83,1 anni, con un incremento di circa 6 mesi rispetto al 2022. L’isola, al contrario, deve ancora recuperare almeno sei mesi rispetto al dato pre-pandemia: nel 2023 la vita media attesa alla nascita si stimava in 82,5 anni ma nel 2019 era di 83.

Sui valori di mortalità per i tumori la Sardegna è la regione che ha registrato gli scostamenti di genere più rilevanti, ma con valori opposti: tra gli uomini si è osservato l’aumento più rilevante (da 10 a 11 per 10 mila abitanti) mentre tra le donne c’è stata la riduzione più marcata (da 8,8 a 7,4 per 10 mila abitanti).

L’ARTICOLO Classifica del benessere economico-sociale: la Sardegna resta indietro

Sempre nell’isola, la speranza di vita in buona salute alla nascita arriva a 55,6 anni, contro una media nazionale di 59,2 mentre la mortalità evitabile riguarda poco meno di 20 persone ogni 10mila abitanti tra gli 0 e i 74 anni, quella infantile è di 2,4. Pessimo, invece, il dato sui tumori mortali ogni 10mila abitanti nella popolazione tra i 20 e 64 anni: 9,2 persone. Peggio ha fatto solo la Campania con 9,5. (c.z.)

In Primo Piano
L’inchiesta

Truffa del “bonus facciate”, la Procura di Sassari chiede 53 rinvii a giudizio

di Nadia Cossu
Le nostre iniziative