La Nuova Sardegna

Politica

Energie rinnovabili, arriva in giunta la moratoria sugli impianti


	Un impianto eolico
Un impianto eolico

Il disegno di legge che verrà esaminato nella riunione del 30 aprile vieta installazioni che pregiudichino paesaggio, territorio e consumo del suolo

29 aprile 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Cagliari Arriva domani, 30 aprile, in giunta regionale la moratoria sugli impianti di energia rinnovabile, come promesso dalla presidente Alessandra Todde in campagna elettorale e dopo la vittoria alle elezioni regionali di febbraio. Si tratta di un disegno di legge che –  fino all'adeguamento del piano paesaggistico regionale e all'approvazione della legge sulle aree idonee - attiva le misure di salvaguardia comportando quindi il divieto di realizzazione di impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili che pregiudicano paesaggio, territorio e consumo di suolo. L'obiettivo politico della giunta, come più volte ribadito dalla presidente che ha annunciato in consiglio l'arrivo in giunta del ddl, è porre un freno alla speculazione e non alla transizione ecologica, perno del programma e della visione della presidente Todde.

In Primo Piano
Allarme

Emergenza siccità, la Baronia come il Texas: asciutti anche i pozzi

di Alessandro Mele
Le nostre iniziative