La Nuova Sardegna

La storia

«Salvare vite e trovare scomparsi, ecco la missione dei nostri cani»

di Andrea Sini
«Salvare vite e trovare scomparsi, ecco la missione dei nostri cani»

La New Dog Passion, con sede a Sassari, è specializzata nell’addestramento cinofilo

03 maggio 2024
3 MINUTI DI LETTURA





Sassari L’intelligenza e la predisposizione all’apprendimento sono “di serie”, l’istinto pure. Per incanalare le doti innate di un animale verso lo scopo prefissato servono però pazienza, abilità e grandi conoscenze tecniche. Ma quando un cane e un addestratore entrano in sintonia, i risultati possono essere veramente sorprendenti.

Hyst e Game Time procedono sicuri accanto ai loro addestratori: i due pastori belga Malinois si muovono in sincronia ma tra loro si ignorano e hanno orecchie solo per i rispettivi padroni. Due richiami decisi, due ordini differenti e ognuno va per la propria strada, seguendo le indicazioni ricevute. Che possono essere un attacco verso una figura ben individuata, una fase di gioco o la ricerca di una persona scomparsa. «Dipende dalla necessità e dalla specializzazione che si intende dare all’animale quando si inizia a educarlo. Di certo ogni razza ha le sue peculiarità ma anche ogni singolo esemplare. Si tratta solo di trovare la chiave giusta», dice Alessandro Manca, 44 anni, che in un’altra vita è stato una stella del basket isolano e con la maglia della Dinamo è arrivato sino alla serie A. Oggi nei momenti liberi si dedica anima e corpo alla sua nuova passione, l’addestramento dei cani.

Con la sua New Dog Passion, insieme a Fabio Fusar e Chiara Spissu porta avanti una serie di progetti legati all’addestramento cinofilo. Tra i quali la preparazione specifica per la ricerca di persone: una specializzazione che può essere utilizzata in caso di calamità naturali, in superficie o tra le macerie, o di persone che semplicemente si smarriscono in contesti ben individuati. «Siamo un’associazione certificata, l’unica presente nel nord Sardegna, e in caso di necessità le autorità possono contattarci per interventi urgenti di questo tipo. Il cane – spiegano Manca e Fusar – deve cercare con l’olfatto la persona scomparsa e quando la trova deve segnalare abbaiando in modo che il conduttore individui il disperso. Di solito questi animali, se ben addestrati, una volta assorbito l’odore della persona attraverso un oggetto o un indumento, sono in grado di seguirne le tracce anche in ambienti affollati, o in contesti urbani e nella natura».

Le tipologie di addestramento, come detto, sono diverse: «Si parte naturalmente dall’educazione di base, poi ogni razza ha le proprie peculiarità, per le quali è più o meno utile e anche opportuno scegliere il tipo di addestramento. Si va dalle attività sportive come obedience, agility, disc dog, sino alla difesa, il riporto e ovviamente la ricerca. In questo caso, i pastori belga Malinois sono una razza assolutamente indicata. Ma questo non significa che non si possano ottenere risultati straordinari anche con altre razze o con i meticci».

L’unica controindicazione che riguarda i meticci è il fatto che per alcuni tipi di addestramento, come il salvataggio o la ricerca, vengono certificati soltanto gli animali classificabili all’interno di una razza.

«In pochi anni stiamo ottenendo risultati molto interessanti – aggiunge Alessandro Manca –. Collaboriamo in maniera molto proficua con il comune di Sassari, il comando della Polizia locale del comandante Gianni Serra, che ha accolto con grande entusiasmo i nostri progetti. Lavoriamo a stretto contatto anche con il Gruppo cinofilo sassarese. Vogliamo che tutto il movimento cresca e per la prima volta stiamo organizzando a Sassari seminari importanti con esperti di livello internazionale. Il nostro campo di addestramento è vicino a Li Punti, ma ci appoggiamo spesso alla struttura degli Orti di San Pietro, un luogo ideale in cui prepare i cani. E questo weekend, con il Capb Sardegna (Club amatori pastore belga) porteremo a Sassari una grande esperta come Erika Bonzanni, per un workshop dedicato proprio alla preparazione di cani da soccorso».


 

In Primo Piano
Il focus

Top 1000: aziende più forti, il personale la vera ricchezza

di Serena Lullia
Le nostre iniziative